Forum futura economia x l'ambiente, prima tappa

Domani, venerdì 29 novembre 2019, ore 9.30 all'Auditorium del polo fieristico Brixia Forum a Brescia

futura-econmia-per-l-ambiente.png

Brescia, 29 novembre 2019

E' in agenda domani, venerdì 29 novembre 2019 il primo appuntamento al polo fieristico Brixia Forum del percorso che eleggerà Brescia capitale dell'economia sostenibile con l'evento "Futura economia x l'ambiente".
Al centro dell'evento il format rinnovato e la sinergia con enti e istituzioni locali e nazionali, che daranno vita edizione 2020 della manifestazione, che coniugherà uomo, natura e ambiente con innovazione e green economy.

Già oggi la sostenibilità è un fattore di competitività per il paese e le sue imprese. E' questa la visione sistemica che si vuole ribadire grazie ad un'operazione innovativa nel panorama italiano e le basi per farlo saranno poste in occasione del Forum, moderato dalla giornalista e conduttrice televisiva Rai Eva Giovannini.

L'appuntamento, promosso da Pro Brixia con il coinvolgimento di Aib, Associazione industriali bresciani, Coldiretti, e Fondazione Una e in collaborazione con The European House – Ambrosetti, si rivolge ai vertici della business community e della classe politica (rappresentanti del Governo italiano, del Parlamento europeo e vertici delle istituzioni a livello regionale e provinciale) e all'accademia.

Il percorso intrapreso verso la prossima edizione di Futura economia x l'ambiente estende i propri benefici oltre i confini di Brescia e può accrescere la consapevolezza sul tema a livello dei sistema-paese ma anche in Europa, affermando Brescia come un laboratorio e pensatoio di riferimento su temi di frontiera che hanno importanti ricadute sullo sviluppo economico-sociale di medio-lungo termine.
Sono stati inoltre invitati all'evento rappresentanti del Governo italiano, delle istituzioni europee e delle principali associazioni di riferimento.

Scopri i dettagli di Futura economia x l'ambiente

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 210.160 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner