Info(bio)char: informazioni per un percorso di sostenibilità

Giovedì 31 ottobre 2019, Vertemate con Minoprio (Co), Fondazione Minoprio

ambiente-acqua-sostenibilita-goccia-by-stefan-korber-fotolia-750.jpeg

Vertemate con Minoprio (Co), 31 ottobre 2019
Fonte foto: © Stefan Körber - Fotolia

Il 31 ottobre 2019 alle 9.00 è in programma a Vertemate con Minoprio (Co) il seminario "Info(bio)char: informazioni per un percorso di sostenibilità" organizzato da Fondazione MinoprioCrea in collaborazione con l'Ordine dei dottori agronomi e dottori forestali delle province di Como, Lecco e Sondrio.
 

Programma

9.00 - 9.30 - Registrazione e saluti istituzionali
9.30 - 10.00 - Influenza del biochar sulla fertilità agronomica del suolo dopo due anni dall'applicazione
10.00 - 10.30 - Biochar e coltura: effetti sulla fisiologia e resa produttiva nei diversi trattamenti monitorati
10.30 - 11.00 - Gas serra e agricoltura: inquadramento del tema e risultati ottenuti dal progetto
11.00 - 11.30 - Confronto con coffee break
11.30 - 12.15 - Impronta carbonica e sostenibilità: i dati del progetto e percorsi di sviluppo
12.15 - 13.00 - Il biochar in altri contesti agricoli: esperienza a lungo termine in viticoltura
13.00 - 13.30 - Dibattito, conclusioni e buffet finale.
 

Relatori

A .Tosca e M. Valagussa (Fondazione Minoprio), C. Scotti, L. Borrelli e G. Cabassi (Crea-Centro di ricerca Zootecnia e acquacoltura Lodi), S. Pellissetti e C. Bertora (Uptofarm Srl), A. Pozzi (Enerion Renewables Srls), S. Baronti (Ibimet Cnr, Firenze).

L'evento, gratuito, si terrà in viale Raimondi 54. Realizzato in collaborazione con L'Ordine dei dottori agronomi e dottori forestali delle province di Como, Lecco e Con il patrocinio di Ichar Sondrio, attribuisce 0,562 Cfp ai sensi del Regolamento per la Formazione professionale continua del Conaf.

Per informazioni e iscrizione all'evento scrivere a: a.tosca@fondazioneminoprio.it

Scopri i dettagli del seminario Info(bio)char

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 264.222 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner