Psr Basilicata, nuovo bando da 10 milioni dedicato ai giovani

Pubblicato sul Bur del 17 aprile 2018, le istanze di aiuto devono essere presentate entro il 25 giugno prossimo. Obiettivo: incentivare 150 nuove imprese agricole guidate da under 40. L'azione riservata a chi ha aperto partita Iva da non più di 24 mesi

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

banconote-soldi-euro-by-wolfilser-fotolia-750.jpeg

La tipologia d'intervento è riservata a chi ha aperto partita Iva da non più di 24 mesi
Fonte foto: © Wolfilser - Fotolia

Il Dipartimento agricoltura della Regione Basilicata ha lanciato un nuovo bando da 10 milioni di euro sulla misura 6.1, dedicata al premio per il primo insediamento dei giovani in azienda agricola, nel quadro del Programma di sviluppo rurale 2014 - 2020. L'avviso è stato pubblicato il 17 aprile 2018 sul numero speciale del Bollettino ufficiale regionale. La domanda di aiuto va presentata entro il 25 giugno 2018.

"Continuare la politica di aiuto ai giovani agricoltori lucani under 40 per stimolarli ad avviare nuovi progetti imprenditoriali è stato ed è uno degli obiettivi prioritari che stiamo perseguendo e per i quali rendiamo disponibili ulteriori 10 milioni di euro attraverso un nuovo bando Misura 6.1 del Psr Basilicata 2014 - 2020" ha commentato l'assessore alle Politiche agricole, Luca Braia.

"Con il bando, pubblicato sullo speciale Bur Basilicata, abbiamo voluto destinare un'ulteriore posta finanziaria per favorire l'insediamento in agricoltura di almeno altri 150 giovani lucani con una partita Iva aperta da non più di 24 mesi" ha sottolineato l'assessore lucano.

Le due finestre precedenti hanno visto un totale assegnato di 24,9 milioni di euro come sostegno automatico e 37,6 milioni di cofinanziamento per il miglioramento aziendale sulla misura 4.1, questi in via di definizione, riservato alle 376 domande ammesse a finanziamento con contributo medio di poco superiore ai 66 mila euro per intervento.

Le realtà imprenditoriali beneficiarie di questi interventi: "Sono rappresentative di tutte le macro aree regionali (Metapontino-Collina Materana, Val d'Agri, Bradano-Basento, Camastra, Vulture-Alto Bradano, Lagonegrese e Area urbana)" ha affermato Braia.

Le modalità di partecipazione rimangono le medesime del precedente bando, al netto di aver introdotto alcuni piccoli chiarimenti sull'allegato e aver inserito una priorità aggiuntiva a parità di punteggio per coloro che hanno partecipato al primo bando senza risultare aggiudicatari di contributo.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Regione Basilicata

Autore:

Tag: giovani finanziamenti per l'agricoltura politica agricola bandi Psr

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 188.745 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner