wine2wine 2016: aspettando il programma

A breve la pubblicazione dell'agenda. Qualche anticipazione della manifestazione in programma a Verona il 6 e 7 dicembre

Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

wine2wine-2016.jpg

Veronafiere, 6-7 dicembre 2016

A pochi giorni dalla pubblicazione del programma di wine2wine 2016 (Centro Congressi Veronafiere, 6-7 dicembre), ecco qualche anticipazione.

Hermann Pilz, direttore di Weinwirtschaft, una tra le più affidabili e riconosciute riviste tedesche per gli operatori di settore, aprirà la sessione plenaria di wine2wine facendo il punto sul mercato tedesco, oggi considerato il secondo mercato per l’export delle cantine italiane.

Come creare ricavi e incrementare i profitti nel mondo del vino? Una risposta può arrivare dall'utilizzo dei #BigData come spiegherà la co-fondatrice di Enolytics, società specializzata in big data per l'industria del vino, Cathy Huyghe.

Willi Klinger, managing director dell'Austrian wine marketing board da oltre 10 anni, parlerà dei vini austriaci, oggi considerati tra i migliori del pianeta, e illustrerà le tecniche di commercializzazione e di promozione che il governo austriaco ha attivato negli anni e a quali risultati hanno portato. 

Al centro dell'intervento di Felicity Carter, redattore capo della rivista Meininger Wine Business International, di taglio internazionale in lingua inglese sul business del vino, ci sarà lo storytelling, ovvero l’importanza di raccontarsi online e gli effetti che questa attività può regalare alle aziende che ne sanno fare buon uso.
Gino ColangeloClaire Hennessy e Pola Avrasin dell'agenzia Colangelo & Partners Communications Agency si occuperanno invece dei trend più caldi del digital marketing nel mondo del vino: strumenti e tecniche di comunicazione, Facebook live, influencer marketing e molto altro.

Che cosa serve per avere successo in un tender tasting di Systembolaget? In questa sessione il responsabile del Controllo qualità di Systembolaget, Jonas Röjerman, condurrà un tender tasting attraverso una sessione pratica in cui spiegherà quali sono gli elementi più importanti da considerare e quali aspetti sono invece meno rilevanti.

L'intervento di Giovanni Geddes da Filicaja, chief executive officer di Ornellaia, Gruppo Frescobaldi, verterà sul vino di lusso: come si può crearne uno riconosciuto a livello mondiale e come deve evolvere la definizione di lusso per soddisfare le aspettative dei consumatori di domani.

Per maggiori informazioni su wine2wine clicca QUI

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 196.123 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner