Ortofrutta, continua ad aumentare l'import

Fruitimprese rileva il segno negativo per l'esport a novembre 2009

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

FruitImprese.gif

Anche con i dati di novembre 2009 prevale il segno negativo nell'esportazione ortofrutticola italiana mentre continua ad aumentare l'import.

Il saldo in valore è di 456 milioni di euro (-59,5% rispetto allo stesso periodo del 2008).complessivamente l'Italia ha spedito oltre confine 3,126 milioni di tonnellate di ortofrutticoli (-6,1% rispetto al 2008) per un valore di 2 miliardi e 826 milioni di euro (-14,8).

Lo rende noto Fruitimprese (Associazione imprese ortofrutticole).

"Tra i comparti in maggiore difficoltà - spiega l'associazione - gli agrumi (-32,5% in volume e -32,2% in valore) e gli ortaggi (-17,6% in volume e -2,7% in valore). Lieve incremento dei volumi di frutta fresca esportati (+0,7%) cui ha fatto riscontro un sensibile calo in valore (-20,7%). Per quanto riguarda le importazioni, prosegue l'associazione. cresce del 10,9% in quantità e dell'8,3% in valore la quota di ortofrutticoli importati. E' continuato il trend positivo degli agrumi (+42,6% in quantità e +17,8% in valore) e degli ortaggi (+16,6% in quantita' e 19,7% in valore). in volume segno positivo anche per frutta fresca (+0,6%) e frutta secca (+13,2%) mentre in valore il riscontro è negativo (-0,5% e -0,9%). Per la frutta tropicale viceversa vi è stato un leggero calo dei volumi (-1%) ed un incremento in valore (+8,6%)".
 

Fonte: Agrapress

Tag: ortofrutta

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 260.594 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner