Con Smartbow l'intelligenza artificiale entra in stalla

Zoetis allarga i propri confini mettendo a disposizione degli allevatori una marca auricolare hi-tech che monitora la ruminazione, aiuta a determinare i calori e controlla lo stato sanitario della mandria

Allevatori Top di Allevatori Top

Info aziende
bovina-primo-piano-giu-2019-allevatori-top.png

Il primo vantaggio? Riuscire ad individuare i calori con una precisione senza precedenti, consentendo di inseminare la vacca al momento giusto

La gestione della stalla oggi dev'essere incentrata su un'efficienza che sino a pochi anni fa non era richiesta. D'altro canto i progressi della genetica, della nutrizione e della salute animale hanno portato le bovine ad un livello produttivo così elevato da poter essere sostenibile solo con una gestione attenta ai dettagli e capace di cogliere la minima variazione dai valori standard previsti. L'elettronica e lo sviluppo dell'intelligenza artificiale vengono però in aiuto dell'allevatore e Smartbow, la marca auricolare intelligente firmata Zoetis, è l'insostituibile compagno di lavoro in ogni stalla competitiva, dove il benessere animale diventa un reale valore aggiunto per l'imprenditore.

Scarica la rivista Allevatori Top


Un aiuto costante

Dentro a Smartbow c'è infatti un concentrato di tecnologia al servizio della mandria, in servizio ventiquattro ore su ventiquattro, sette giorni su sette, capace di dialogare migliaia di volte al giorno con la centralina che raccoglie i dati per offrire all'allevatore un costante aggiornamento su come stanno ruminando le bovine. Il primo vantaggio? Riuscire ad individuare i calori con una precisione senza precedenti, consentendo di inseminare la vacca al momento giusto. Rispetto ad altri sistemi Smartbow riesce ad analizzare il modello comportamentale del singolo capo e impara a conoscerlo individualmente giorno dopo giorno, contribuendo ad elevare la precisione con cui il calore viene segnalato. Oggi siamo al 97%, un livello difficile da realizzare senza affidarsi all'intelligenza artificiale.

Ma monitorare la ruminazione significa cogliere ogni alterazione della salute animale, che inevitabilmente si ripercuote sull'attività del rumine. E questo accade prima che si manifesti sintomatologia clinica, consentendo all'allevatore di essere messo in allarme preventivamente e di poter intervenire con tempestività, prima che una chetosi, ad esempio, crei danni pesanti o che una mastite esploda. La sensibilità di Smartbow arriva al 99%, il top assoluto per non perdere nessun minimo segnale di allarme. Ma allo stesso tempo la marca auricolare intelligente di Zoetis sa distinguere il movimento di un orecchio quando la vacca vuole scacciare via delle mosche moleste, dai movimenti correlati alla ruminazione, consentendo di avere una qualità del dato che migliora giorno per giorno.

Smartbow, un concentrato di tecnologia a disposizione dell'allevatore. Tutte le informazioni generate dal sistema auricolare sono veicolate su computer, smartphone o tablet e immediatamente disponibili da parte dell'allevatore o del veterinario aziendale
Smartbow, un concentrato di tecnologia a disposizione dell'allevatore. Tutte le informazioni generate dal sistema auricolare sono veicolate su computer, smartphone o tablet e immediatamente disponibili da parte dell'allevatore o del veterinario aziendale


Posizione garantita

La vera novità è però la determinazione della posizione del singolo capo all'interno della stalla, agevolando il lavoro del medico veterinario o del personale addetto alla gestione della mandria, quando si tratta di intervenire su un determinato animale. Il tutto con i massimi standard di robustezza, visto che l'involucro dell'orecchino intelligente è realizzato in materiale in fibra di vetro, antigraffio e resistente agli urti, protetto da acqua e polvere secondo quanto stabilito dallo standard IP 68 (potete immergere l'orecchino ad oltre un metro di profondità senza che si danneggi). Dentro? C'è un mondo hi-tech dotato di un sensore di accelerazione su tre assi, un chip radio per il posizionamento e altri dispositivi miniaturizzati, ma potentissimi.

L'orecchino elettronico può essere aperto con una speciale chiave per sostituire le batterie
L'orecchino elettronico può essere aperto con una speciale chiave per sostituire le batterie


Batteria sostituibile

Altro vantaggio non secondario, che altri prodotti simili sul mercato non offrono, è la possibilità di cambiare la batteria del sensore in pochi istanti, consentendo di utilizzarlo più volte nel corso della sua vita. Il funzionamento è semplice perché gli orecchini dialogano con le antenne, catturano i dati che trasmettono in tempo reale le informazioni al computer dedicato al sistema. Sarà poi il farm server a gestire eventuali allarmi e ad inviarli all'allevatore su smartphone, tablet o computer fisso e compilerà le liste di attenzione dei calori, trasmissibili anche via mail. Ogni 4-16 secondi Smartbow invia i propri dati al farm server che a fine giornata avrà analizzato più di 80mila informazioni per capo, assicurando all'allevatore una precisione senza precedenti.

Il futuro? È già iniziato. Parola di Zoetis.

Scarica la rivista Allevatori Top
 
a cura della redazione

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Allevatori Top

Autore:

Tag: allevamento bovini tecnologia salute animale zootecnia zootecnia di precisione ruminanti

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.341 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner