E l'atomizzatore bussò alle porte di Piacenza...

Sara Marina è la vincitrice della macchina irroratrice Vulcano messa in palio da Fitogest nel concorso "Quiz a premi: Vinci l'Atomizzatore"

sara-marina-vincitrice-concorso-atomizzatore-image-line-fitogest-fonte-sara-marina.jpg

Sara Marina, vincitrice del concorso di Fitogest
Fonte foto: © Sara Marina

Quando si tratta di innovazioni, Image Line è un vulcano di idee. Ma Vulcano è anche la marca dell'atomizzatore che proprio l'azienda hi-tech faentina, più precisamente con il portale Fitogest, ha messo in palio nel concorso "Quiz a premi: Vinci l'Atomizzatore".

Il premio, un'irroratrice trainata Vulcano, mod. G.10 VNS Lineare "F”, presenta una cisterna in vetroresina da mille litri e un telaio zincato a fuoco.
Scarico cisterna laterale con valvola e un miscelatore idropneumatico arricchiscono la macchina. 
L'irroratrice presenta un filtro in aspirazione con valvola e una pompa Comet IDS.1401 (140 lt. – bronzo – 3 M.) e un nuovo gruppo ventilazione 800 VNS Lineare "F” – zincata. Nello specifico presenta un gruppo ventilazione a torretta con deflettori orientabili che permettono al prodotto di arrivare a bersaglio ed abbattere sensibilmente la deriva del prodotto. Ulteriori caratteristiche sono gli ugelli tripli antigoccia in bronzo e il basso assorbimento di potenza della trattrice che consente l'abbattimento dei consumi carburante.

Atomizzatore Vulcano, premio del concorso di Fitogest
Il premio del concorso
(Fonte: Sara Marina)


And the winner is...

A trionfare, tra gli oltre 5mila partecipanti, è stata Sara Marina della provincia di Piacenza.
"Da grande appassionata di quiz, devo dire che tutto ciò che è inerente l'agricoltura mi stimola parecchio - commenta Sara -. Confrontarsi con se stessi su temi che interessano il proprio lavoro offre la possibilità di capire quali aspetti posso approfondire e quindi come potenziare al meglio il servizio che offro".

Sara, infatti, è un dottore agronomo che svolge la libera professione. Un lavoro che le permette di essere a contatto diretto con l'agricoltore e con le problematiche legate ai trattamenti fitosanitari. "Un buon atomizzatore, assieme alle indicazioni fornite dal consulente e al rispetto dei disciplinari di produzione, offre al consumatore una garanzia sulla qualità e salubrità del prodotto finale" sottolinea Sara.

Oltre ad essere la vincitrice, Sara conosceva già il network di Image Line grazie a QdC® - Quaderno di Campagna®, il software online in cloud che permette di gestire al meglio l'azienda agricola e di compilare il registro dei trattamenti in conformità a quanto prevede la normativa vigente. Un aspetto, quest'ultimo, che aiuta molto Sara nel suo lavoro.
"Da consulente posso dire che i controlli integrati sono un notevole risparmio di tempo come la possibilità di avere un programma in cloud elimina totalmente il problema di effettuare stampe aggiornate prima di recarsi nelle aziende. Insomma, posso dare risposte in tempo reale ovunque mi trovi".

La facilità di utilizzo è un altro aspetto che Sara riscontra e tra le caratteristiche che consiglierebbe segnala anche che "la banca dati integrata consente di ridurre notevolmente errori di compilazione. Se si opera su regioni diverse e con disciplinari di produzione diversi, questo evita di consultare costantemente le banche dati. Quindi, che io lavori in ufficio o in campo, gli aggiornamenti continui mi permettono di registrare le operazioni senza ulteriore perdita di tempo successiva".

L'ultimo aspetto che la vincitrice Sara Marina tiene a sottolineare è "la cortesia e l'impegno dello staff, sempre attento a risolvere eventuali problemi. La loro preparazione consente di chiarire eventuali dubbi di compilazione in tempo reale. Aspetto fondamentale per chi, in quel momento sta operando e che consente di non interrompere il lavoro".

Scopri tutti i vincitori dei premi giornalieri
 
QdC® e Quaderno di Campagna® sono marchi registrati da Image Line Srl Unipersonale

Fonte: Agronotizie

Autore: I C

Tag: quaderno di campagna concorsi

Rubrica: Image Line informa

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 262.608 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner