Biogas-biometano da scarti avicoli

Il seminario si terrà a Forlì, il 29 marzo 2019, in occasione di Fieravicola, ore 9.30

polli-allevamento-avicoli-avicoltura-by-roibu-fotolia-750.jpeg

Forlì, 29 marzo 2019
Fonte foto: © roibu - Fotolia

Il prossimo 29 marzo si terrà alla Fiera di Forlì, nell'ambito di Fieravicola il seminario "Biogas-biometano da scarti avicoli", alle 9.30.

Il nuovo decreto sul biometano premia l'impiego come materia prima di scarti e sottoprodotti agricoli. Fra questi, la pollina e altri sottoprodotti del settore avicolo sono particolarmente indicati per il loro interessante potere metanigeno. Il seminario metterà a fuoco le opportunità per gli allevatori di utilizzare questi sottoprodotti per impianti di biogas di piccola taglia o per impianti di biometano. 
 
In occasione dell'evento saranno approfondite le specificità impiantistiche richieste per alimentare impianti di biogas con materie prime, fino a tempi recenti considerate problematiche, per gli impianti di digestione anaerobica a causa dell'elevato contenuto di nitrati, ed esaminerà le possibilità di commercializzazione del biometano in forma liquefatta, per cogliere le opportunità di un mercato in forte crescita, quale quello dei veicoli pesanti alimentati a metano liquido.

Questi gli interventi che si susseguiranno all'incontro:
Piero Mattirolo, Agroenergia - Il biometano e la pollina
Jody Grazia, Bts Biogas  - Alimentazione e pretrattamenti per impianti alimentati primariamente a pollina (ovaiole e broiler)
Corrado Moalli, Bit - La redditività di impianti di biogas/biometano
Davide Zecchini, Sapio - Sapio interlocutore unico:dalla produzione di biometano alla sua distribuzione
Mario Rosato, Sustainable Technologies - Il potere metanigeno della pollina e soluzioni di denitrificazione
Federico Frascari, Biological Care - Biological Care ti guida all'uso della pollina con Chicken Feeder

Il seminario è gratuito, ma è necessaria l'iscrizione a questo link.

Scopri i dettagli del seminario su biogas-biometano da scarti avicoli

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 196.353 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner