Irena, la nuova Agenzia per le energie rinnovabili

Sarà inaugurata a Bonn, nel gennaio 2009

Questo articolo è stato pubblicato oltre 10 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

energie-rinnovabili.jpg
Dall'iniziativa di un consorzio di governi europei formato da Germania, Spagna e Danimarca, nasce l'idea di una nuova Agenzia internazionale per lo sviluppo delle energie rinnovabili.
L'Agenzia è Irena (International Renewable Energy Agency).
L'Agenzia sarà inaugurata a gennaio 2009 a Bonn.
L'obiettivo principale di Irena è quello di promuovere a livello globale le energie rinnovabili e divenire un centro di eccellenza per garantire consulenza finanziaria, politica e tecnica alle imprese e ai governi che decideranno d'investire nelle energie rinnovabili (solare, eolico, bioenergie) e nelle tecnologie low emissions.
L'agenzia Irena si colloca all'interno del quadro di collaborazione internazionale e presterà i propri servizi sia ai paesi industrializzati sia anche ai paesi in via di sviluppo. L'organizzazione favorirà l'accesso alle informazioni riguardanti le ecoenergie per consentire la realizzazione di studi di fattibilità basati su una base di conoscenza condivisi, a costi inferiori e con minori rischi.
Un supporto sulle modalità di finanziamento degli impianti verrà fornito ai paesi membri e Irena cercherà di colmare le lacune di conoscenza del settore delle rinnovabili, particolarmente evidenti in ambito governativo, per fornire dati e consulenze a valore aggiunto.
 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 202.617 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner