Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Imprenditori del futuro, il master di Sda Bocconi e Syngenta

Grande successo per il primo anno del programma in Agribusiness management che conferma una seconda edizione. Obiettivo primario: fornire agli agricoltori gli strumenti necessari per agire da manager della propria azienda

Info aziende
master-seconda-edizione-bocconi-agribusiness-management-evelopment-program-fonte-syngenta.jpg

E' il primo programma di alta formazione in Italia destinato ai professionisti del mondo agricolo

La formazione manageriale per gli imprenditori agricoli del futuro si rinnova a seguito del grande riscontro per l'edizione appena conclusa dell'Agribusiness management development program, programma che ha visto il suo debutto nel mese di novembre dello scorso anno.

Il corso, finalizzato a trasferire competenze, strumenti e tecniche per la gestione ottimale delle aziende agricole, è il frutto della collaborazione tra Sda Bocconi school of management e Syngenta.

Si è trattato del primo programma di alta formazione in Italia destinato ai professionisti del mondo agricolo, ulteriore segno del momento di particolare attenzione e crescita in termini di occupazione nel mondo dell'agricoltura e dell'agroalimentare, che vanta inoltre un riconoscimento sempre più solido delle eccellenze made in Italy anche a livello internazionale.

La prima edizione ha coinvolto una platea di 15 persone, tra cui imprenditori agricoli e aspiranti tali, ma anche imprenditori interessati ad aprire un'attività nel settore agroalimentare, consulenti di settore e giovani interessati a una riqualificazione professionale in ambito agricolo e agroalimentare.

"Siamo molto soddisfatti di come si è concluso il primo anno di questo programma di formazione. Insieme a Sda Bocconi desideriamo che un numero sempre maggiore di imprenditori del settore agricolo possa agire in modo strategico per la propria azienda" ha dichiarato Riccardo Vanelli, Territory marketing head di Syngenta Italia.

Anche il direttore dell'Agribusiness management development program, Vitaliano Fiorillo, entusiasta del successo ha commentato"Con questo programma Sda Bocconi ha gettato un ponte verso il settore agricolo, portando competenze che per troppo tempo sono rimaste appannaggio di manager e imprenditori di altri settori".


Il piano formativo

I partecipanti hanno seguito 170 ore di alta formazione in aula, sessioni di apprendimento in distance learning e otto incontri strutturati con esponenti e manager del settore agricolo e agroalimentare.

Il corso è stato completato con due visite guidate presso rilevanti aziende della filiera dell'Agribusiness e i partecipanti hanno presieduto a 3 eventi su tematiche di rilievo per il settore aperti anche al pubblico interessato: 'Finance for agribusiness', 'Riqualificazione paesaggistica: nuove opportunità di sviluppo per il settore primario' e 'Agritech: il futuro è in campo'.

La formula formativa proposta è risultata ottimale e vincente, in un contesto ancora in crescita costante, fattore che ha portato a confermare il Programma nazionale in Agribusiness Management per una seconda edizione 2018.


Il rinnovo del progetto

Sda Bocconi e Syngenta consolidano il loro rapporto e continuano a condividere come obiettivo primario quello di fornire agli agricoltori gli strumenti necessari per agire da manager della propria azienda, rendendoli quindi abili imprenditori capaci di valutare il contesto in cui operano, traendo vantaggio dai singoli strumenti e situazioni, cogliendo potenziali opportunità e aumentando la competitività dell'azienda.

L'iniziativa rappresenta l'occasione per instaurare e mantenere un network professionale tra i partecipanti e le aziende del settore agroalimentare a favore della collaborazione di filiera.
Questo aspetto è fondamentale per ottenere una posizione di rilievo sul mercato.

Infine, per questa seconda edizione è raddoppiato il numero di visite guidate presso le aziende della filiera dell'Agribusiness, attività particolarmente utile e apprezzata dai partecipanti.

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 18 gennaio a 135.236 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy