Cera Trap®, la "vera" lotta biologica alla mosca della frutta

Da L.E.A. la trappola per la cattura massale della Ceratitis capitata

Contenuto promosso da L.E.A.
Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

crea-trap-lotta-mosca-della-frutta-ceratitis-capitata-fonte-lea.jpg

Cera Trap® è un metodo innovativo utilizzato per la cattura massale della mosca della frutta

La mosca della frutta è un insetto largamente diffuso e ben noto per i gravissimi danni che crea in molte specie frutticole come gli agrumi, il kaki, il kiwi, il melo e il fico d'India.
Soprattutto in prossimità della raccolta è in grado di deporre le uova all'interno dei frutti col conseguente sviluppo delle larve che provocano danni irrimediabili alle produzioni.
 
Cosa è
  • Il sistema Cera Trap® di L.E.A. è un metodo innovativo, di grande efficacia, utilizzato per la cattura massale (mass trapping) della mosca mediterranea della frutta (Ceratitis capitata)
  • E' una soluzione biologica al 100% (non contiene insetticidi)
  • E' un attrattivo alimentare liquido basato su un formulato proteico specifico prodotto da Bioiberica;
  • E' registrato presso il ministero della Salute n° 14707 del 04/11/2011

Come agisce
  • L'attrattivo alimentare presente in Cera Trap® provoca l'emissione di composti volatili (ammine eterocicliche ed acidi organici) che attraggono il parassita ed in particolar modo le femmine che sono in cerca di cibo prima di deporre le uova. Si tratta di una "cattura massale (mass trapping)"
Quali sono gli scopi della cattura massale (mass trapping)?
Quello di catturare ed uccidere il maggior numero di adulti, di uno o di entrambi i sessi, per ridurre il potenziale riproduttivo di una specie dannosa e conservarne la popolazione entro i livelli tali da non sostituire un danno economico ma sufficienti a mantenere una base trofica per gli antagonisti naturali (predatori e parassiti).


Come si presenta
Il sistema Cera Trap® può essere costituito da una bottiglia "pronta all'uso" già contenente il liquido attrattivo e solo da posizionare nel frutteto oppure può essere disponibile una trappola riutilizzabile da riempire con l'apposito liquido.
 
 
Bottiglia - trappola + liquido
 
Come si impiega
  • Sia la bottiglia che la trappola di Cera Trap® devono essere appese (grazie al gancio in dotazione) ad un'altezza di circa 1,50 m nella parte della chioma rivolta a Sud evitando l'esposizione diretta ai raggi solari ed il contatto con rami e foglie. Le bottiglie contengono già 600 ml di attrattivo, mentre nelle trappole bisogna aggiungerlo attraverso i fori di cattura (300-400 ml).
  • Solitamente è bene installare il sistema Cera Trap® circa 40/45 giorni prima della raccolta.

Quante trappole si devono posizionare per ettaro?
Bottiglie: da 96 a 120 bottiglie /ha
Trappole: da 70 a 100 trappole /ha


Principali benefici del sistema
  • Soluzione biologica al 100% (non contiene insetticidi)
  • Non lascia residui sul frutto (no R.M.A.)
  • Possiede una elevata selettività nei confronti degli insetti utili (prove condotte dal Dipartimento di Entomologia dell'Università di Bari)
  • E' un prodotto pronto per l'uso

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 259.088 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner