SPADA 25 WDG E SPADA 200 EC, MODERNI INSETTICIDI

Sono entrambi commercializzati da Sariaf Gowan Il Fosmet, molecola di rinnovato interesse, rappresenta una valida alternativa insetticida nella difesa degli insetti più temibili in frutticoltura

Questo articolo è stato pubblicato oltre 13 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Gowan Italia.

SPADA 200 EC 1+5.jpg


Attenzione: a settembre 2015 i formulati Spada 25 WDG e Spada 200 EC hanno concluso positivamente il processo ri-registrativo, con alcune interessanti estensioni d’impiego.
Leggi il nuovo articolo con tutti gli aggiornamenti

 

Sariaf Gowan commercializza due formulati a base della sostanza attiva Fosmet: Spada 25 WDG al 25% in granuli idrodispersibili e Spada 200 EC (200 g/l) in emulsione concentrata.
Entrambi sono registrati per l'impiego in frutticoltura contro le forme giovanili dei principali lepidotteri (carpocapsa, tortricidi ricamatori, cidia, anarsia, tignola dell'olivo ecc..) rincoti (psilla, cocciniglie ecc...) e ditteri (mosca della frutta, mosca dell'olivo ecc..) che attaccano drupacee, pomacee, agrumi e olivo e contro nottue, cavolaia e dorifora della patata.
Il Fosmet è caratterizzato da una bassa tossicità ed entrambe le formulazioni in granuli idrodispersibili (WDG) e in emulsione concentrata (EC) si acquistano senza patentino (non classificato).
Possiede un profilo ecotossicologico favorevole, un'elevata selettività sull'acaroentomofauna utile e si degrada rapidamente nell'ambiente.

 
 
 

La sua attività si svolge principalmente per contatto, più limitatamente per ingestione; il prodotto viene assorbito dalle parti verdi della pianta diffondendosi negli strati più superficiali (citotropico). Dispone di un'elevata prontezza di azione, buona persistenza dell'attività insetticida e un buon profilo residuale: superato il periodo di sicurezza si riscontrano valori sempre abbondantemente inferiori al residuo massimo ammesso dalla legge italiana che attualmente è 0,6 p.p.m. su tutte le colture registrate.
Tutte queste caratteristiche positive ne hanno consentito l'inserimento nei disciplinari di produzione integrata.
L'attività di sperimentazione sull'efficacia ed il profilo residuale sulle derrate trattate con il Fosmet continua da alcuni anni in collaborazione con diversi centri di saggio ufficiali e ha evidenziato risultati paragonabili ai migliori standard di riferimento larvicidi nella lotta alla tignola e alla mosca dell'olivo, alla cidia, all'anarsia e alla mosca delle drupacee, alla carpocapsa delle pomacee ed alla mosca degli agrumi; interessante pure l'attività contro le cocciniglie di tutti i fruttiferi saggiati.

Le verifiche svolte sul decadimento dei residui sulle derrate hanno già portato dal 2004 alla riduzione del periodo di sicurezza da 30 a 14 giorni sulle pomacee, per ora a beneficio del solo formulato Spada 200 EC. Nel corso dell'annata 2006 tale prerogativa dovrebbe essere appannaggio anche del formulato WDG e contemporaneamente anche per le drupacee su entrambi i formulati. Il prodotto garantisce i seguenti vantaggi:
* Fosforganico a bassa tossicità (Non pericoloso)
* Ottima protezione e lunga persistenza di azione
* Rapida degradazione nell'ambiente
* Non produce residui indesiderati sulle derrate
* Si acquista senza patentino
* E' inserito nei Disciplinari di Produzione integrata

Per informazioni: Sariaf Gowan - Faenza (RA) - Telefono: 0546 629911 - Telefax: 0546 623943
www.sariafgowan.it
sariafgowan@sariafgowan.it

Fonte: Agronotizie