KUHN, poker d'assi ad Eima digital

Kosma, Optimer XL 6000, Merge Maxx 760 e VB 7100. Le novità per semina, lavorazione e fienagione - accompagnate dal CCI Connect Pro - sono pronte ad attirare l'attenzione ad EDP

Contenuto promosso da Kuhn Italia
kuhn-kosma-eima-2020.jpg

Nuova seminatrice di precisione KUHN Kosma al lavoro
Fonte foto: Kuhn Italia

KUHN - presente all'appello ad Eima Digital Preview, in programma dall'11 al 15 novembre 2020 - propone sul web quattro nuove attrezzature per la semina di precisione, la minima lavorazione e la fienagione di qualità, ma anche l'inedita tecnologia CCI Connect Pro che dà ulteriore impulso all'agricoltura 4.0.

Parte del progetto di connettività KUHN Connect, CCI Connect Pro integra le funzioni già disponibili attraverso il sistema Isobus e i terminali CCI, permettendo di entrare in una nuova dimensione di precision farming. È disponibile per tutti gli attrezzi Isobus con funzione Task Control, cioè capaci di operare leggendo i dati provenienti da una mappa di prescrizione.
 

Ogni seme al posto giusto con Kosma

L'inedita seminatrice di precisione Kosma - precisa ed economica - completa l'offerta del Gruppo rivelandosi perfetta per la semina convenzionale su terreno finemente preparato. L'elemento di semina più leggero (peso di 95 chilogrammi) consente di combinare una velocità maggiore con una precisione eccezionale. Due ruote assicurano una profondità costante di deposizione per una germinazione ottimale, mentre diversi accessori (modulazione della dose fila per fila, chiusura della fila via Gps o manuale, regolazione del dosaggio dalla cabina) garantiscono un'elevata efficienza.

La gamma Kosma - offerta con i terminali KSM 30 (nuovo e molto semplice), KSM 548 e Isobus KUHN CCI 800 o 1200 - comprende tre versioni: con telaio fisso M da 4 a 6 file per le aziende con stalle e indirizzo colturale misto, con telaio telescopico TD da 6 file per le imprese contoterzi e con telaio ripiegabile R (meccanica o elettrica) da 8 o 12 file per le aziende di grandi dimensioni.
 
Nuova KUHN Kosma R da dodici file con azionamento elettrico
Nuova KUHN Kosma R da dodici file con azionamento elettrico

I modelli TD e R hanno un nuovo telaio robusto e leggero (ideale per barbabietola da zucchero, colture orticole e colza) con una tramoggia per il concime da 950 litri ed assolcatori a disco. Il peso ridotto e il montaggio compatto limitano lo sbalzo e contribuiscono a limitare la compattazione del terreno, soprattutto su suoli leggeri e poco portanti. Inoltre, Kosma TD e R sono proposti con azionamento meccanico o elettrico per soddisfare i requisiti dell'agricoltura di precisione, come la chiusura delle file tramite Gps o la modulazione della dose in relazione alla velocità di semina.
 

Optimer XL 6000, il potere dei dischi

Nuovo anche l'erpice a dischi indipendenti semi-portato Optimer XL 6000 che arricchisce la Serie Optimer andando a soddisfare le esigenze delle aziende di maggiori dimensioni. La gamma - nata per eseguire minimum tillage ad alte velocità (fino a 15 chilometri orari) - vanta dischi da 620 millimetri di diametro che lavorano a profondità tra 5 e 15 centimetri con distruzione ed incorporazione dei residui colturali.

Punti di forza del nuovo erpice con larghezza operativa di 6 metri sono il montaggio di un solo disco per ogni supporto che riduce notevolmente il rischio di intasamenti (anche in presenza di grandi quantità di residui di mais, frumento o letame) e il sistema Steady Control che mantiene la pressione al suolo costante assicurando un perfetto livellamento del terreno ed un'ottima qualità di lavoro anche in collina. Inoltre, la regolazione idraulica dalla cabina garantisce una lavorazione precisa e l'adeguamento dell'attrezzo all'eterogeneità degli appezzamenti.
 
Nuovo KUHN Optimer XL 6000
Nuovo KUHN Optimer XL 6000

Optimer XL 6000 ha anche una buona capacità di penetrazione in qualsiasi condizione grazie al particolare angolo dei dischi (14 gradi per quelli anteriori e posteriori, con angolo in verticale di 12 gradi), ai supporti indipendenti con sicurezza ad elastomeri e all'ampia staffa che - in caso di urti - fa sì che siano coinvolti solo i dischi e non l'intera struttura. Monta un rullo Cutter anteriore con diametro di 400 millimetri per tagliare le infestanti o gestire i residui colturali ed eventualmente la seminatrice addizionale SH 600 o la tramoggia frontale TF + apposito kit per seminare cover crops.
 

Merge Maxx 760: efficienza garantita

Sempre pronto a migliorare le operazioni di fienagione, KUHN introduce il nuovo andanatore a tappeto Merge Maxx 760 che rende possibile la raccolta di foraggio poco contaminato senza rinunciare alla riduzione dei costi dei cantieri. Versatile quanto il modello di successo Merge Maxx 950 di maggiori dimensioni, l'ultimo arrivato offre posa centrale o laterale (selezionabile dal conducente a seconda delle esigenze) ed andana regolare, uniforme, aerata grazie al pick-up a camme e al rullo Windguard con deflettore che guida il flusso di foraggio verso il centro del tappeto.

Dotato di due pick-up con larghezza di 2.75 metri ed altezza regolabile manualmente mediante spostamento di perni, il Merge Maxx 760 può raccogliere una fascia larga 5.50 metri in caso di posa laterale (fino a 7.50 metri in posa centrale), rivelandosi l'implement giusto per le aziende di medie dimensioni o per l'impiego in condizioni difficili con terreni molto accidentati.
 
Andanatore a tappeto KUHN Merge Maxx 760
Andanatore a tappeto KUHN Merge Maxx 760

Il rullo Windguard semplifica la raccolta con il pick-up e riduce al minimo la necessità di regolazioni nel passaggio da un foraggio all'altro, mentre due distributori idraulici a doppio effetto e una centralina di controllo KMM 01 guidano l'attrezzo ottimizzando la gestione dei tappeti. In particolare KMM 01 permette all'operatore di scegliere il senso di distribuzione dei tappeti e la modalità di deposito del foraggio, ma anche il tipo di sollevamento/abbassamento dei tappeti (individuale o doppio).
 

VB 7100 per una pressatura senza paragoni

Ottenere un'elevata produttività in qualsiasi circostanza è possibile con la nuova serie di rotopresse a camera variabile VB 7100, pensata per grandi agricoltori e contoterzisti in cerca di attrezzature ad alte prestazioni. Le rotopresse VB 7160 e 7190 producono, rispettivamente, balle rotonde da 1.60 e 1.85 metri molto dense grazie al nuovo sistema brevettato KUHN i-Dense che, lavorando in sinergia con il sensore di umidità, adatta in automatico la pressione in base alle diverse coltivazioni e alle loro condizioni, garantendo un utilizzo economico senza intaccare le performance.

Dal pick-up all'espulsore, le rotoimballatrici sono equipaggiate per offrire una capacità operativa fino a 30 tonnellate all'ora e un'efficienza massima con ogni tipo di prodotto. Se la camera di pressatura a 4 cinghie e 3 rulli favorisce la formazione rapida e ottimale di balle di densità uniforme persino con l'insilato, l'Integral Rotor garantisce un perfetto flusso di foraggio. Il legatore con tensionamento attivo assicura una tensione costante della rete e quindi balle robuste.
 
Rotopressa a camera variabile KUHN VB 7190
Rotopressa a camera variabile KUHN VB 7190

Non finisce qui. Oltre alle cinghie, alle catene sovradimensionate resistenti all'usura e ai denti del rotore con piastre antiusura in Hardox® che offrono grande affidabilità, le VB 7100 possono contare su un portellone con il funzionamento più veloce del mercato che espelle la balla e si richiude in soli quattro secondi. Ultima chicca è la piena compatibilità Isobus che permette all'utente di gestirle senza problemi sul pannello di controllo dei trattori Isobus o sui terminali CCI 800 o 1200.