Tegosem Multiline: spazio alla libertà di combinazione

La seminatrice Pöttinger, ora combinata con l'erpice a dischi Terradisc o il coltivatore Synkro, assicura flessibilità, versatilità e precisione nella semina delle cover crop

Info aziende
pottinger-terradisc-multiline-tegosem.jpg

Pöttinger Terradisc 3001 Multiline e Tegosem 200 in campo
Fonte foto: Pöttinger

Stupisce per le possibilità di combinazione e soddisfa le esigenze dei clienti il sistema Multiline, che - presentato da Pöttinger ad Agritechnica 2017 - permette di abbinare gli erpici a dischi Terradisc da 3-4 metri o i coltivatori Synkro con rullo packer gommato a differenti attrezzature per la semina. Ne deriva una soluzione combinata capace di garantire elevata flessibilità, alte performance, notevoli vantaggi dal punto di vista economico ed utilizzabile in abbinamento a trattrici in versione basic con potenze contenute.

Affidato ad un distributore idraulico a doppio effetto, il sollevamento della combinata in fase di inversione o trasporto, avviene sopra il rullo packer gommato, diviso in due unità e supportato al centro. Il rullo sostiene il peso della macchina, assicura una stabilità ottimale, un'usura minima su strada e tratta il terreno delicatamente in campo grazie alla disposizione sfalsata delle ruote.

Trainati mediante un timone agganciato ai bracci inferiori di Cat. III/misura 2 dei trattori, Terradisc o Synkro Multiline possono ora essere usati da soli, in combinazione con le seminatrici meccanica Vitasem o pneumatica Aerosem (facilmente agganciabili sul rullo gommato) per la semina su pacciame oppure in abbinamento all'unità Tegosem per la semina di cover crop.
 
Pöttinger Terradisc 3001 Multiline e Aerosem ADD all'opera
Pöttinger Terradisc 3001 Multiline e Aerosem ADD all'opera
 

Tegosem Multiline, connubio di versatilità e precisione

La seminatrice Pöttinger combinabile con erpice o coltivatore Multiline sfrutta un sistema di dosaggio ad azionamento elettrico, due dosatori - per semina fine e grossolana - e lamiere di distribuzione per deporre pneumaticamente diversi tipi di semi, tra cui senape, mais verde, colza, piselli, fagioli. La distribuzione delle sementi risulta sempre precisa, indipendentemente dall'entità del flusso di semi e dalla velocità del vento.

La calibrazione del tasso di semina di Tegosem (equipaggiata di serie con un sacco per la calibratura) può essere eseguita senza difficoltà e in 20 secondi premendo un pulsante posizionato in un punto comodo sull'attrezzatura.
La regolazione degli elementi di semina - controllati dalla cabina per via elettrica e in maniera indipendente dalla velocità di avanzamento - e la modifica del flusso di semi sono gestite da un terminale di comando standard. Quest'ultimo offre le funzioni di pre-dosaggio, di gestione dei bordi del campo, di svuotamento del serbatoio, di calibrazione automatica, visualizza i chilogrammi per ettaro e conta le ore di attività totali e giornaliere, nonché gli ettari lavorati in totale e ogni giorno.

L'indicatore di livello per il monitoraggio della quantità di semente nella tramoggia, il sensore DGPS per la stima della velocità, dispositivi di avvio e arresto del dosaggio sul terzo punto o sul telaio, la piattaforma di carico completano l'equipaggiamento della seminatrice per cover crop, che richiede una presa a 3 poli per il suo funzionamento.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 207.887 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner