International Asparagus Days, terza edizione

Il prossimo appuntamento è il 29 e il 30 ottobre prossimi ad Angers, in Francia

international-asparagus-days-2018fonte-cesena-fiera.jpg

La scorsa edizione di International Asparagus Days a Cesena Fiera

Il salone francese Sival e il salone italiano Macfrut organizzano, in collaborazione con l'esperto mondiale sugli asparagi, Christian Befve la terza edizione dell'International Asparagus Days che si terrà martedì 29 e mercoledì 30 ottobre 2019 al Parc des Expositions di AngersFrancia. Esperienze, dibattiti e business saranno al centro di questo appuntamento internazionale dove saranno presenti tutti i protagonisti del settore degli asparagi con un vasto programma che spazia dalla produzione alle tecniche di coltivazione, alla raccolta, al confezionamento e alla commercializzazione, sia a monte che a valle.

Saranno circa cento le aziende internazionali specializzate in sementi, produzione di piante, mezzi e tecniche di produzione, serre, macchinari e attrezzature per il trapianto, raccolta, calibratura, imballaggio, servizi che prenderanno parte al salone. Contestualmente sarà realizzato un ciclo di conferenze per approfondire e confrontarsi sulle sfide del settore degli asparagi. Decisamente ricco il programma degli incontri.
 

Programma

Martedì 29 ottobre
ore 9.45 - 10.30 - L'approccio alla produzione di asparagi, come conciliare prestazioni e apporti naturali?
Il mantenimento delle prestazioni senza l'uso di sostanze chimiche richiede ben più della sola ricerca di soluzioni naturali equivalenti. Il modello deve essere modificato e associato ad un intervento di nutrimento delle piante, stimolandone il sistema immunitario fisiologico, e l'adozione di un programma di applicazioni mirate che potrebbero richiedere il ricorso ad attrezzature per l'agricoltura di precisione. Un caso di studio sulla gestione dei problemi dei funghi tellurici, dello stemphylium e la lotta alla criocera.
- Thierry Picaud, presidente di Medinbio

ore 10.45 - 11.30 - Il consumo di asparagi in Francia: La situazione attuale e le prospettive
Asparagi verdi e bianchi, luogo di acquisto, presentazione, ecc. Cosa preferiscono i francesi a seconda della loro età?
- Céline Genty, direttore di Asperges de France

• ore 11.45 - 12.30 - Raccolta notturna di asparagi verdi e bianchi: vantaggi e svantaggi
La raccolta notturna presenta numerosi vantaggi, come la freschezza e la qualità degli asparagi, ma permette anche di iniziare il confezionamento all'alba con un prodotto fresco di comprovata qualità e quantità. Anche la forza lavoro preferisce la raccolta notturna: quali sono le leggi in vigore?
- Luis San José - presidente di Hueta Luis San Jose.

Mercoledì 30 ottobre
• ore 10.00 - 12.00 - Che tipo di produzione per il settore degli asparagi? Panoramica e tavola rotonda sulla produzione convenzionale, biologica, biodinamica, zero residui di agrofarmaci, alto valore ambientale

I produttori di asparagi hanno a disposizione numerose possibilità di produzione. Per affrontare queste sfide e offrire risposte concrete, diversi relatori presenteranno le condizioni di produzione biologica e biodinamica, compresi gli svantaggi e le esigenze dei consumatori.
- Alfredo Alavarez - Hortina / produttore messicano, convenzionale – biologico, biodinamico
- Gilles Bertrandias - presidente di Collectif Nouveaux Champs
- Frédéric Poupard - presidente dei produttori di asparagi biologici francesi, belgi, svizzeri e malgasci, Langevine
- Régis Chevallier - produttore certificato Hve (Scea Des Sables), membro del consiglio di amministrazione dell'Association pour le Développement de la Hve e direttore della Fmn (Fédération des maraichers nantais).
- Gilles Botrel, responsabile della produzione diretta
- Philippe Larrere, direttore di Fermes Larrere.
 

Dimostrazioni indoor

In fiera in un'area dedicata di 500 metri quadrati al centro del salone, sono previste dimostrazioni da parte delle aziende espositrici.
Le dimostrazioni verteranno su: "La manipolazione dei vivai in tunnel; L'assistenza elettrica per la raccolta di asparagi bianchi e verdi.
 

L'Agora

In un'area dedicata, le aziende sponsor dell'International Asparagus Days illustreranno le loro attività e il loro know-how.

Programma
Martedì 29 ottobre
ore 14.00 - L'azienda Huet 2M
ore 15.00 - L'azienda Bagioni
ore 16.00 - L'azienda Icl
ore 17.00 - L'azienda Global Plant Genetics

Mercoledì 30 ottobre
ore 14.00 - L'azienda Fleuron D'Ajou
ore 15.00 - L'azienda Planasa
ore 16.00 - L'azienda Hermeler
 

Serata di networking

Appuntamento al Greniers Saint-Jean martedì 29 ottobre a partire dalle ore 19.00.
Durante una cena di gala, in uno dei luoghi storici più emblematici di Angers al termine del primo giorno di salone, i membri di ogni settore avranno la possibilità di continuare le proprie discussioni. Il networking offre un'atmosfera cordiale, con intrattenimento e degustazione di prodotti locali.
 

Il 28 e 29 ottobre 2019 Escursione didattica "in esterna" vicino a Bordeaux e poi ad Angers

Per saperne di più sulle peculiarità della produzione di asparagi in Francia, ai visitatori dell'International Asparagus Days verrà offerta l'opportunità di partecipare ad un'escursione didattica e di visitare le aziende agricole e i siti di lavorazione.

1. Il 28 ottobre, vigilia del salone (a Nouvelle-Aquitaine):
- Visita all'azienda agricola Lebourg, con il tema "La scommessa dell'innovazione"
- Visita all'azienda agricola Planasa, il maggior produttore francese di asparagi
2. Il 31 ottobre, il giorno dopo il salone, nella regione di Angers nella Valle della Loira:
- Visita all'azienda agricola Poupard, con il tema "Eccellenza biologica"
- Visita a Fleuron d'Anjou "Il punto di riferimento per il mercato del giardinaggio".

Per incontrare e confrontarsi con tutti i membri del settore degli asparagi, sia francesi che stranieri, l'appuntamento è all'International Asparagus Days, scopri i dettagli

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.640 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner