La semina? Elettrizzante con KUHN Sitera e

La trasformazione è compiuta. Le seminatrici combinate con erpici HR o coltivatori CD presentano ora anche la trasmissione elettrica per l'azionamento della distribuzione del seme

Contenuto promosso da Kuhn Italia
kuhn-sitera-3030e-2021.jpg

Scossa elettrica per le seminatrici Sitera di KUHN
Fonte foto: Kuhn Italia

Si amplia l'offerta di macchine ad azionamento elettrico KUHN che assicurano un'efficienza insuperabile nella semina. Dopo le seminatrici di precisione Maxima e e Kosma e, per la stagione 2021-2022 arrivano le seminatrici combinate Sitera e con nuova trasmissione elettrica del dosatore che si aggiungono a quelle con trasmissione meccanica.

Come in precedenza la Sitera 3030 (con elementi di semina Seedflex su parallelogramma), anche le Sitera 3010 e 3020 - caratterizzate rispettivamente da elementi a falcione e a doppio disco - passano all'azionamento elettrico. Le seminatrici elettriche conservano le caratteristiche delle versioni meccaniche (venti-24 file, larghezza operativa di 3 metri, capacità della tramoggia di 800 litri) e lavorano in coppia con erpici rotanti HR 3020, 3030, 4040 o preparatori a dischi CD 3020.
 
Seminatrice ad azionamento elettrico KUHN Sitera 3030 e
Seminatrice ad azionamento elettrico KUHN Sitera 3030 e
 

Focus sulle versioni elettriche

Sulle Sitera e l'azionamento della distribuzione del seme non avviene più mediante una ruota meccanica e un variatore, ma tramite un motore elettrico, montato sul lato destro e controllato da un terminale CCI 800, CCI 1200 o VT30. Insieme al sensore radar che misura con precisione la velocità di lavoro, il motore aziona il dosatore volumetrico a scanalature elicoidali Helica su tutte le file.

L'azionamento elettrico del dosatore permette una semina precisa ed uniforme anche con i semi più piccoli, la regolazione della dose durante il lavoro senza smontare o cambiare componenti e la modulazione del dosaggio (manuale o automatica) da 1,5 a 450 chilogrammi per ettaro. La prova di flusso viene eseguita in modo automatico grazie al bottone di calibrazione.

I monitor touchscreen CCI 800, CCI 1200 (Isobus) e VT30 (con apposito cavo di adattamento Isobus) consentono la gestione automatica delle valvole per il tramline, il monitoraggio della rotazione del dosatore e il conteggio degli ettari, nonché la segnalazione del livello della semente e la chiusura di metà seminatrice. Con i CCI o altri display Isobus è possibile anche eseguire il controllo sezioni e la semina a rateo variabile basata su mappe di prescrizione, lavorando secondo i principi dell'agricoltura 4.0.
 
Differenze tra una KUHN Sitera standard ed una elettrica
Differenze tra una KUHN Sitera standard ed una elettrica
 

Sitera 3030, e come eccezionale

Prima seminatrice della gamma proposta in versione elettrica, Sitera 3030 e è molto performante anche nelle condizioni più difficili (ad esempio, su terreni tenaci) grazie ai due ranghi di elementi distanti tra loro 35 centimetri, agli elementi Seedflex con profondità costante, ai dischi sfalsati di 41 millimetri che aprono al meglio il solco di semina e a raschiaterra interni ed esterni.

Inoltre è facile da gestire, poiché possiede elementi esenti da manutenzione e un sistema brevettato per la regolazione della profondità di semina in maniera centralizzata e continua che permette di ottenere la stessa pressione al suolo sulle varie file.
 
Seminatrice KUHN Sitera 3030 e in azione
 

Tanti vantaggi con le seminatrici KUHN

Con le Sitera 3010, 3020 e 3030 ad azionamento elettrico come pure con quelle ad azionamento meccanico, l'operatore può eseguire una semina di alta qualità senza incontrare difficoltà nell'utilizzo. Infatti il dosatore Helica gestisce al meglio ogni tipo di seme indipendentemente dalle variazioni del volume nella tramoggia, della velocità di avanzamento e delle condizioni del terreno assicurando sempre una distribuzione precisa.

Inoltre le regolazioni intuitive, i comandi Isobus e l'app Assistente di semina di KUHN rendono il lavoro più semplice, mentre la tramoggia spostata in avanti con uno sbalzo ridotto garantisce un maggiore comfort di guida e una migliore visibilità sulla barra. Infine l'attacco brevettato facilita e velocizza l'aggancio e lo sgancio degli erpici HR, utilizzabili con trattori fino a 300 cavalli, o dei preparatori CD, indicati per preparare il letto di semina accuratamente durante le semine ad alta velocità su terreni leggeri e in presenza di residui vegetali.

Le macchine combinate possono contare su un sistema per la regolazione idraulica in continuo della profondità di lavoro e su una barra livellatrice, controllata per via manuale o idraulica dalla cabina e fissata al telaio del rullo. Le due soluzioni consentono un ottimo adattamento in tempo reale alle condizioni dell'appezzamento. Completa l'equipaggiamento delle Sitera con HR o CD il rullo, che può essere di vari tipi: Maxipacker da 535 millimetri, Megapacker da 590 millimetri, Steelliner da 550 millimetri e Packliner da 592 millimetri.
 
KUHN Sitera 3030 e con erpice rotante HR
KUHN Sitera 3030 e con erpice rotante HR