Il paesaggio? Da fiaba con i bracci decespugliatori KUHN

I modelli Agri Longer GII, Poly Longer, Multi Longer GII, Pro Longer GII con rotore Fast-Fit soddisfano ogni esigenza rivelandosi tanto performanti quanto user friendly

Contenuto promosso da Kuhn Italia
kuhn-prolongergii-5683-2021.jpg

Lavoro perfetto con KUHN Pro Longer GII 5683
Fonte foto: Kuhn Italia

Accanto agli implement per le coltivazioni in campo, la fienagione e la raccolta, l'alimentazione animale, KUHN propone attrezzi per gestire la manutenzione del paesaggio in modo professionale. I bracci decespugliatori prodotti dal Gruppo a partire dal 1997 permettono di lavorare grandi superfici rivelandosi ideali per chi deve affrontare produzioni importanti.

Dopo il lancio di una preserie di quindici macchinari nel 1998 e la presentazione di una linea costituita da tre modelli nel 1999, oggi l'offerta KUHN comprende cinque gamme - Agri Longer GII meccanica e pivotante, Poly Longer, Multi Longer GII, Pro Longer GII - per un totale di venti modelli.

La Serie Agri Longer GII comprende i bracci 4245 e 4745 M con sicurezza meccanica e potenza disponibile al rotore pari a 40 cavalli, ma anche i 5045 e 6045 P con sicurezza idraulica pivotante e potenza di 45 cavalli. A questi si aggiungono il Poly Longer 5050, i Multi Longer GII 5057 -5557-5757 e i Pro Longer GII 5183-5683-5783-6183-7483 che possono contare rispettivamente su 51, 57 e 80 cavalli.
 

Bracci perfetti per agricoltori e contoterzisti

Molto compatti, gli Agri Longer GII offrono diversi vantaggi ai titolari di aziende agricole e contoterzi sfruttando i 45 cavalli. Il 5045 P con braccio da 5 metri decespuglia anche spazi molto ristretti, mentre il 6045 P con braccio da 6 metri esegue senza problemi lavori che richiedono uno sbraccio maggiore. Un sistema di sicurezza standard permette al braccio di ruotare all'indietro di 116 gradi e di raggiungere luoghi difficilmente accessibili.
 
KUHN Agri Longer GII 5045 P all'opera
KUHN Agri Longer GII 5045 P all'opera

Per soddisfare ogni esigenza, gli Agri Longer GII sono gestibili dalla cabina mediante comandi a bassa pressione HE che assicurano un controllo preciso oppure tramite i comandi teleflessibili, più classici ed economici. Inoltre il loro rotore è proposto in versione TD ad azionamento diretto o TC con trasmissione dotata di due cinghie trapezoidali dentate, più adatta alle operazioni in spazi angusti, come sul fondo dei fossati.

I componenti dei bracci garantiscono comfort di utilizzo, affidabilità e qualità del lavoro. Se il telaio riprogettato rende gli attrezzi più compatti e forti di un minore sbalzo all'indietro, la protezione del corpo centrale inclinata assicura un più facile superamento degli ostacoli e l'attacco semiautomatico aumenta la sicurezza. In più, il braccio con speciale struttura in acciaio THLE (altissimo limite elastico) consente di sopportare sforzi maggiori.

Dal canto suo, la testata di taglio da 1.20 metri monta un rotore universale munito di 60 coltelli a Y e reversibile per limitare l'usura di coltelli e supporti, ma anche un carter per proteggere le componenti idrauliche. Disponibile di serie pure un impianto di raffreddamento dell'olio sovradimensionato da 12 kW che garantisce alla testata la potenza necessaria per svolgere ogni tipo di attività.
 

Pro-Longer GII, nati per arrivare ovunque

Attrezzi giusti per i professionisti della manutenzione stradale (appaltatori, contoterzisti, aziende autostradali ed enti pubblici) sono i top di gamma Pro Longer GII, tra cui si segnala il modello 7483 TP con braccio telescopico da 1.50 metri e sbraccio orizzontale di 7.40 metri. 7483 TP sfrutta un rotore dotato di fino a cinque lame a dischi o barre di taglio e una portata verticale di 8.40 metri per eseguire diverse operazioni, compresa la cimatura di siepi fino a 6.15 metri di altezza.
 
KUHN Pro Longer GII 5683 arriva dappertutto
KUHN Pro Longer GII 5683 arriva dappertutto

Consapevole che i decespugliatori telescopici sono sottoposti a molte sollecitazioni a causa della caduta di rami, KUHN ha progettato con attenzione la sezione telescopica dei Pro Longer GII che è dimensionata in modo tale da assicurare massime robustezza e sicurezza in ogni situazione.

Non solo. Gli attrezzi sono facili da controllare grazie ad un joystick con quattro funzioni elettriche proporzionali (pivotamento, primo braccio, secondo braccio e inclinazione della testata) che rende possibili movimenti rapidi ed offre un comfort di guida impareggiabile. Le funzioni proporzionali sono attive in avanti e indietro aumentando la sicurezza e la precisione, sempre elevata indipendentemente dal lavoro da compiere (ciglio della strada, scarpata, fossato, siepe).
 

Rotore Fast-Fit e altre soluzioni interessanti

I Pro Longer GII vantano componenti concepiti per assicurare facilità d'uso, performance e durata. Ad esempio, l'esclusivo rotore Fast-Fit permette il montaggio/smontaggio rapido dei coltelli, agevolando la sostituzione degli utensili usurati ed aumentando il risparmio di tempo e il comfort di utilizzo. Oltre ad offrire gli stessi vantaggi del rotore reversibile, assicura elevata sicurezza poiché l'assenza di aperture sulla maniglia o sul coltello elimina il rischio di indebolimento delle strutture.

Altro plus è la struttura particolare del braccio, doppiamente resistente e flessibile rispetto a una tubolare classica. La struttura di base ricostituita consente di regolare lo spessore dell'acciaio ed aggiungere rinforzi interni sui punti del braccio più "stressati", mentre l'acciaio ELE (elevato limite elastico) riprende la posizione iniziale anche dopo sforzi importanti, risultando meno soggetto alla rottura in seguito a sollecitazioni. L'usura è limitata da articolazioni montate su boccole alveolate con lubrificazione a grasso e da perni bloccati nella rotazione.
 
Struttura in acciaio ELE per il braccio del KUHN Pro Longer GII 5683
Struttura in acciaio ELE per il braccio del KUHN Pro Longer GII 5683

I bracci lavorano senza interruzioni grazie al radiatore sovradimensionato, provvisto di due scambiatori - uno raffredda l'olio delle due pompe, uno l'olio di drenaggio del motore - e dell'inversore della ventola, posizionata sul lato sinistro, per la pulizia dalla polvere. Il radiatore garantisce una potenza di 21 kW (vale a dire una capacità di scambio maggiore del 30% rispetto ad altri modelli sul mercato) e presenta una soglia di attivazione a bassa temperatura per evitare problemi al circuito idraulico.

L'equipaggiamento comprende anche tubi flessibili e protezione integrale. Le tubature flessibili - oltre a permettere una manutenzione più agevole - sono meno sensibili agli urti contro i rami rispetto a quelle rigide e guidate automaticamente in base ai movimenti del braccio mediante una piastra girevole a livello del perno di pivotamento. La carenatura integrale protegge tutti i componenti idraulici limitando l'accumulo di sporcizia, mentre l'intelaiatura inclinata nella parte inferiore consente di attraversare le zone accidentate senza difficoltà.
 

Mecadrive, nessun problema nei fossi

Ultime chicche dei Pro Longer GII sono l'illuminazione integrata nel paraurti, disponibile di serie, e la trasmissione meccanica brevettata Mecadrive, che trasferisce la potenza mediante quattro ingranaggi montati a cascata (lubrificati a bagno d'olio) e può contare su un carter poco ingombrante e completamente impermeabile. In questo modo, la testata di taglio lavora fin sul fondo del fossato, anche pieno d'acqua o di fango, minimizzando la striscia d'erba non tagliata all'estremità ed assicurando ottimi risultati in qualsiasi condizione.

A differenza della trasmissione con cinghia, Mecadrive non si usura prematuramente e richiede un solo svuotamento all'anno. In caso di impatto del rotore con un ostacolo importante, la sicurezza è garantita da un ritorno dell'olio tramite valvole.