New Holland: novità 2021 per la lavorazione del terreno

L'offerta di attrezzature giallo-blu si amplia. Nuovi gli erpici a dischi compatti SDM-SDH, i ripuntatori SUM-SUH e il coltivatore SRC

Serena Giulia Pala di Serena Giulia Pala

new-holland-sdm-sum.jpeg

Nuovi erpici e ripuntatori New Holland in azione
Fonte foto: New Holland

In linea con l'obiettivo di divenire sempre più un brand full-liner capace di fornire soluzioni a 360 gradi, New Holland continua ad investire nel miglioramento della propria offerta proponendo trattrici e mietitrebbie all'avanguardia, ma anche nuove attrezzature per la fienagione e la lavorazione del terreno.

Protagonisti dell'ultima conferenza virtuale di NH - fermamente intenzionata a razionalizzare la produzione degli implement - sono stati proprio il modello Packer della pluripremiata pressa BigBaler 1290 High Density e gli attrezzi frutto dell'accordo siglato con Maschio Gaspardo a ottobre 2020.
 
Nuovo ripuntatore SUM di New Holland
Nuovo ripuntatore SUM di New Holland
 

La lavorazione si tinge di blu

La casa padovana produrrà per New Holland sia gli erpici a dischi compatti SDM e SDH - indicati anche per il minimum tillage - sia i ripuntatori SUM e SUH. Appartenenti ad un segmento con vendite in crescita, i nuovi modelli in livrea blu saranno disponibili nelle concessionarie NH in Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Irlanda, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Svezia, Spagna e Regno Unito ma, per ora, non in Italia.

Gli erpici portati o trainati SDM e SDH - destinati rispettivamente ad applicazioni medie e heavy duty - sono utilizzabili con differenti tipi di rulli in abbinamento a trattori con potenze da 75 a 315 cavalli.
Se gli SDM con dischi dentati da 520 millimetri sospesi su particolari bracci lavorano larghezze comprese tra 3 e 7 metri, gli SDH con dischi dentati da 610 millimetri e sistema di sospensioni C-Spring presentano larghezze di lavoro da 3 a 6 metri.
 
Nuovo erpice a dischi SDH di New Holland
Nuovo erpice a dischi SDH di New Holland

Diversamente, i ripuntatori SUM e SUH - sempre per applicazioni medie e heavy duty - lavorano larghezze comprese tra 2.5 e 4 metri sfruttando cinque-nove ancore ed un rullo doppio a spuntoni. Abbinabili a trattrici da 100 a 350 cavalli, "ci permettono - afferma Filippo Marangoni, business director implements New Holland Europe - di entrare in un segmento nel quale molti competitor sono poco presenti".
 

Diserbo interfilare, ci pensa SRC

Per la stagione 2021, New Holland propone pure il coltivatore portato posteriore SRC che - risultato del rebranding del modello Vibro Crop di Kongskilde, acquisita definitivamente nel 2017 - rimuove meccanicamente le infestanti nello spazio tra le file in fase di post emergenza della coltura.

Come anticipato dal management del marchio che porterà le ultime soluzioni alla fiera digitale Youniverse, organizzata da CNH Industrial dal 9 al 18 aprile 2021, altre novità arriveranno nella seconda metà di quest'anno. Stay tuned!