L'agricoltura smart secondo Fendt

Dall'innovativo FendtONE alle nuove funzionalità del Variotronic, le tecnologie 4.0 dell'azienda tedesca permettono davvero un uso intelligente delle macchine in campo

Contenuto promosso da AGCO Italia :: Fendt
fendt-smart-farming-2021.jpg

Il sistema di telemetria Fendt Connect cambia la vita dell'operatore
Fonte foto: Fendt

Oggi agricoltori e contoterzisti devono produrre cibo nel modo più efficiente possibile. Per farlo, necessitano di soluzioni di smart farming come quelle di Fendt, concepite per massimizzare le prestazioni delle macchine ed ottimizzare l'impiego delle risorse. Integrate nella trattrice, nella mietitrebbia o nell'irroratrice e compatibili con flotte miste grazie ad AGCO Fuse, le tecnologie intelligenti del brand semplificano il lavoro quotidiano, consentono il risparmio di tempo e fatica, rivoluzionano i concetti di precisione e comfort.
 

Due mondi in uno con FendtONE

Ultimo arrivato nel pacchetto di smart farming, FendtONE unisce il posto di guida sul trattore (onboard) all'ambiente di lavoro in ufficio o ovunque (offboard) mettendo al centro non più solo il mezzo, ma l'intero processo che viene reso più efficiente. Si crea così un unico mondo interconnesso che permette di aumentare notevolmente la qualità e la produttività delle operazioni.

Disponibile sui nuovi trattori 200 Vario, 300 e 700 Vario, FendtONE onboard (cabina) prevede una nuova postazione di lavoro del conducente caratterizzata da più display, più semplice da usare e personalizzabile in vari modi in base alle esigenze operative.

La controparte offboard (ufficio) è una piattaforma che - accessibile tramite browser web dall'ufficio o da dispositivi mobili - offre soluzioni a completamento delle applicazioni esistenti sul terminale dei mezzi, permette di gestire gli ordini ed avere una panoramica delle attività in campo, delle macchine e del team in qualsiasi luogo e ventiquattro ore su ventiquattro, sette giorni su sette. Tutto segue la stessa logica di funzionamento consentendo di prendere facilmente confidenza con le diverse funzioni.
 
Postazione in ufficio e posto guida in cabina sono un tutt'uno con FendtONE
Postazione in ufficio e posto guida in cabina sono un tutt'uno con FendtONE

FendtONE include in sistema di documentazione Fendt Task Doc che facilita la programmazione/amministrazione del lavoro e semplifica la realizzazione di report. In particolare, il gestore della flotta può creare - con pochi clic - ordini in qualsiasi posto e inviarli direttamente alla macchina, dove il driver ha la possibilità di elaborare documentazioni sulle operazioni svolte e reinviarle al titolare in modalità wireless.
 

Fendt Guide, precisione da provare

Sulle trattrici e sulle altre macchine semoventi del marchio non manca il sistema di guida automatica Fendt Guide che - fondamentale per usare altre soluzioni di smart farming - sfrutta la tecnologia satellitare per controllare la macchina con una precisione di  +/- 2 centimetri, in qualsiasi situazione, e mantenerla sempre in carreggiata, aumentando l'efficienza e la qualità di lavoro.

Integrato nel gruppo di comando e controllabile sul terminale del bracciolo o su quello del tetto nella postazione FendtONE, il sistema di guida semplifica la vita dei conducenti principianti o esperti che possono concentrarsi esclusivamente su attrezzature e campo lavorato. Altri vantaggi sono la possibilità di ottenere una maggiore copertura dell'area con un minor uso di risorse, riducendo al minimo le sovrapposizioni indesiderate, e di gestire in modo sostenibile il terreno, minimizzando il compattamento e ottimizzando le svolte a fine campo.

È possibile configurare Fendt Guide con un ricevitore Trimble o NovAtel (entrambi di serie) e scegliere il segnale di correzione che garantisce il livello di accuratezza più adatto alle proprie esigenze operative. Inoltre, si può retro-adattare, convertire o aggiornare il sistema di guida ai modelli PowerPlus/Power+ o ProfiPlus/Profi+ in qualsiasi momento.
 
Fendt Guide, controllabile dai display sul bracciolo e nel tetto
Fendt Guide, controllabile dai display sul bracciolo e nel tetto

Per ottimizzare ancora di più il lavoro in campo, Fendt propone anche il pacchetto Contour Assistant che aggiunge le funzioni Contour Segments e Single Track al sistema Fendt Guide. Contour Segments registra le diverse carreggiate come segmenti del contorno riducendo al minimo la complessità del lavoro, mentre Single Track memorizza una traiettoria con un contorno libero richiamandola successivamente.
 

Variotronic: nuove funzionalità

Aiutano ulteriormente il driver le nuove funzioni Fendt TITI Headland del Variotronic. Fendt TI permette di creare manualmente la migliore sequenza di passaggi con mezzo fermo o registrarla e salvarla durante la guida. Una volta attivata la sequenza definita tramite un pulsante, il conducente può dedicarsi al lavoro effettivo in campo.

Ideale per ottenere buoni risultati in capezzagna, Fendt TI Headland memorizza e attiva le sequenze operative in combinazione con il sistema Fendt Guide e comprende TI Auto e TI Turn Assistant. TI Auto salva e avvia automaticamente una sequenza di passaggi in capezzagna, mentre TI Turn Assistant aggiunge in automatico la sequenza di svolta in capezzagna. Il tutto senza che il driver debba alzare un dito.
 

Dati sempre a portata di mano

Guidare con precisione non basta, bisogna anche documentare il lavoro svolto nel migliore dei modi. A questo pensa il sistema Fendt Task Doc, che raccoglie i dati relativi alle operazioni agronomiche che poi verranno trasferiti come file standardizzati in una mappa tramite chiavetta Usb, Bluetoothrete mobile in modalità wireless.

Anche le informazioni sulle macchine vengono gestite al meglio con il sistema di telemetria Fendt Connect, che raccoglie e trasmette in tempo reale i dati sui parametri di funzionamento ai titolari della flotta permettendo di monitorare e ottimizzare l'impiego dei mezzi da Pc in ufficio oppure da tablet o smartphone in qualunque luogo. Il sistema consente l'aumento dell'efficienza, la riduzione degli input e dei tempi di fermo macchina, l'incremento della produttività e della flessibilità. Disponibile anche Fendt Smart Connect, che offre display e servizi aggiuntivi in cabina.
 
Flotta sempre sotto controllo con Fendt Connect
Flotta sempre sotto controllo con Fendt Connect

Se Fendt Connect raccoglie i dati, la piattaforma indipendente Agrirouter assicura il loro trasferimento continuo tra i macchinari e i software gestionali dell'azienda (anche di altri produttori) consentendo la riduzione del numero di interfacce necessarie e la condivisione semplice di informazioni con clienti e fornitori. La trasparenza e la sicurezza dello scambio dati sono sempre garantite.

Per valutare al meglio i dati macchina di flotte miste e usarli in modo smart, Fendt offre ora la piattaforma NEXT Machine Management che - utilizzabile tramite app - considera i dati inviati tramite Agrirouter per generare una programmazione e una documentazione precise con macchine di diversi brand. NEXT Machine Management permette l'invio di ordini ai mezzi in modalità wireless, l'uso efficiente della flotta e un notevole risparmio di tempo. Disponibile anche NEXT Wayline Converter per la conversione dei confini e delle linee guida al formato dati adatto a Fendt Guide.
 

Funzioni Isobus, tutto sotto controllo

Le macchine Fendt possono contare anche sulla tecnologia Isobus, in primis sulle funzionalità Section Control SCVariable Rate Control VRC. SC - utilizzabile solo se c'è Fendt Guide - garantisce il controllo automatico delle sezioni delle attrezzature Isobus ed è reso possibile dal Task Controller Section Control (TC-SC) che documenta dove il campo è già stato lavorato e passa i comandi necessari al computer onboard della macchina. I vantaggi? Maggiore risparmio di risorse, minore stress del driver, migliore qualità di lavoro anche in capezzagna.

Il Variable Rate Control - che necessita di una licenza standard Isobus TC-GEO, Fendt Section Control e Task Doc per funzionare - assicura il controllo del volume di input (semi, fertilizzanti, fitofarmaci) distribuiti in ogni porzione del campo. Con VRC è possibile risparmiare mezzi tecnici e tempo, usare il report di lavorazione come punto di partenza per l'adempimento degli obblighi legali, gestire file ISO XML e Shape.
 
Variable Rate Control, possibile con trattori Fendt abbinati ad attrezzi Isobus
Variable Rate Control, possibile con trattori Fendt abbinati ad attrezzi Isobus 

Infine è disponibile in opzione il Tractor Implement Management TIM - che permette a un attrezzo di controllare automaticamente alcune funzioni del trattore - sui trattori Fendt 500 Vario ProfiPlus, sui carri autocaricanti Tigo XR e sugli sprayer trainati Rogator 300.

Interessanti e utili, le soluzioni di smart farming considerate permettono a trattrici, attrezzature e macchine da raccolta Fendt di avere accesso alle agevolazioni fiscali previste dal credito d'imposta 4.0 o dalla legge Sabatini.