Grande successo per il training camp 2018 di Case IH

Oltre 60 macchine agricole sono state messe a disposizione durante il corso di formazione teorico e pratico per offrire a più di mille rivenditori l'opportunità di conoscere da vicino le offerte del brand

Info aziende
caseih-puma220-2018-jpg.jpg

Trattore Puma 220 di Case IH
Fonte foto: Case IH

Ospitato in un'azienda agricola vicino a Bratislava, in Slovacchia, il training camp 2018 è l'evento più grande di sempre organizzato da Case IH.

Dedicato all'aggiornamento professionale dei concessionari provenienti dalla regione EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa), il corso di formazione intensivo si è protratto per dieci settimane registrando complessivamente più di mille addetti commerciali e oltre 60 macchine agricole (per un totale di 10mila cavalli) tra cui i trattori delle serie Maxxum, Puma e Optum e i caricatori telescopici della gamma Farmlift.

Ogni partecipante ha beneficiato di sessioni di training in piccoli gruppi utili ad approfondire gli aspetti teorici dei nuovi prodotti e gli ultimi aggiornamenti del brand. 500 ettari di terreno hanno poi fornito spazio a sufficienza per le esercitazioni sui mezzi messi a disposizione dalla casa costruttrice. 
 
Un momento del training camp 2018 di Case IH
Un momento del training camp 2018 di Case IH

"Per molti addetti commerciali della rete vendita, il training camp ha rappresentato un'opportunità per migliorare la conoscenza diretta di molte novità annunciate ad Agritechnica, mentre in altri casi si è trattato di novità assolute" ha affermato Gavin Enright, responsabile della formazione commerciale di Case IH per l'area EMEA.
 

Maxxum, Puma e Optum: protagonisti dell'evento

Come ha spiegato Enright, tra i punti salienti del corso ci sono stati gli ultimi sviluppi della precision farming tra cui l'upgrade dei sistemi di agricoltura avanzata Afs (Advanced farming systems), la combinazione dei sistemi di controllo automatico delle svolte a fine campo Headland Management Center II e l'AccuTurn per la creazione dell'inedito sistema AccuTurn Pro.

"Ai concessionari abbiamo presentato le novità relative al trattore Maxxum come il sistema Active Clutch, che consente il disinnesto della trasmissione con il pedale del freno, e il nuovo semi-powershift ActiveDrive 8, dispositivi che hanno aiutato il Maxxum 145 Multicontroller ad aggiudicarsi il titolo di Macchina dell'anno 2018" ha dichiarato il responsabile della formazione commerciale di Case IH.

A disposizione per essere valutati e provati in campo anche i nuovi modelli base Puma 140, 150 e 165. Presentati inoltre gli ultimi aggiornamenti dei Puma a passo lungo. "I rivenditori sono stati aggiornati sui miglioramenti apportati all'assale anteriore e anche sulla migliore efficienza dei consumi di carburante. Tra le novità illustrate poi, la nuova ventola a passo variabile, il freno motore, la trasmissione powershift/CVX e molte altre modifiche rese necessarie dall'introduzione della Mother Regulation" ha proseguito Enright.
 
Trattore Puma 165 del brand Case IH
Trattore Puma 165 del brand Case IH

Durante il periodo di formazione sono state analizzate anche le ultime evoluzioni della serie Optum CVX, inclusa l'introduzione del nuovo modello base Optum 250 CVX da 250 cavalli.
 

Upgrade sulla gamma Farmlift

Sul fronte dei caricatori telescopici protagonista è stata la famiglia Farmlift, ora dotata di motori Stage IV con sistema di riduzione delle emissioni Hi-eSCR, una pompa idraulica ad alta capacità opzionale per i Farmlift 632, 735 e 935 e le funzioni dell'inversore power-shuttle (migliorate sui Farmlift 635 e 742), oltre a nuovi pacchetti di luci a led disponibili per tutti i modelli.

"Il feedback dei concessionari sugli sviluppi dei prodotti e sul modo in cui sono stati presentati è stato positivo" ha dichiarato Enright.
"Per Case IH si tratta di una conferma della validità di questo tipo di formazione mirata a fornire agli addetti commerciali una maggiore conoscenza e consigli di utilizzo che faranno poi parte del bagaglio di vendita e di assistenza di questi prodotti".

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 197.403 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner