La fabbrica dell'anno? Ovviamente Beauvais

Lo stabilimento francese del brand Massey Ferguson si è aggiudicato il titolo "Factory of the Year 2016" grazie alla riorganizzazione attuata in vista dell'aumento della produttività e della qualità aziendali

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

factory-of-the-year-2016.jpg

Il management dello stabilimento di Beauvais alla consegna del premio 'Factory of the Year 2016'
Fonte foto: Massey Ferguson

Destinato alla produzione di trattori Massey Ferguson da 75 a 400 cavalli, il sito di Beauvais si è distinto tra altre dieci fabbriche situate in Francia, conquistando l'ambito premio “Factory of the Year 2016”.
Attraverso questo riconoscimento, la rivista francese L’Usine Nouvelle, in collaborazione con la società di consulenza Boston Consulting Group, premia le aziende che sono state capaci di trasformarsi e aumentare la produttività, la qualità e la competitività, oltre alle quote di mercato.

Grazie all'efficiente gestione da parte della capogruppo Agco, lo stabilimento Massey Ferguson possiede tutti i requisiti richiesti per aggiudicarsi il prestigioso titolo.
Nel sito produttivo sono prodotte 14.500 trattrici all'anno, tra cui le nuove gamme MF 7700MF 4700, MF 5700 e MF 6700 lanciate negli ultimi dodici mesi, che hanno contribuito a rendere il marchio a "Triplo Triangolo" il maggiore produttore ed esportatore di macchine agricole in Francia.
 
Una linea di produzione di trattori MF a Beauvais

Inoltre, dopo un'attenta riorganizzazione denominata MF Fast Forward, la fabbrica di Beauvais ha potuto adottare processi di Lean Manufacturing, ottimizzare gli standard di lavoro e migliorare le performance operative seguendo il metodo 5S e la strategia Hoshin Kanri. Il risultato è stato un significativo aumento della produttività.

L'iniziativa di trasformazione del sito non solo ha coinvolto seriamente i dipendenti, ma ha anche riscosso notevole successo in termini di qualità di produzione a giudicare dalla maggiore soddisfazione espressa dai clienti e registrata dal Customer Satisfaction Index di Massey Ferguson.

"Il Factory of the Year 2016 riconosce lo sforzo fatto dalle 2500 persone impiegate a Beauvais e, - ha dichiarato Richard Markwell, vice presidente e managing director di Massey Ferguson EAME - insieme al riconoscimento 'Miglior esportatore straniero di Francia' vinto ad inizio anno, costituisce una tappa fondamentale nel processo di miglioramento dello stabilimento in Piccardia".
 
Un dipendente al lavoro nel sito di Beauvais

Secondo Markwell, "l'elevata qualità dei processi produttivi costituisce la base per offrire macchinari Massey Ferguson innovativi, affidabili e semplici da usare e quindi per continuare a fare progressi".
Progressi resi tangibili dalla quota di mercato MF in Europa, Africa e Medio Oriente, la quale lo scorso anno ha subito un ulteriore aumento a conferma del trend positivo dei sei anni precedenti.

"La trasformazione di Beauvais, pur rientrando nella strategia globale di Agco, - ha commentato Boussad Bouaouli, vice presidente produzione dello stabilimento premiato - è stata possibile solo grazie a tutti i dipendenti, che ogni giorno con il loro lavoro assicurano la 'qualità migliore del settore' sui trattori Massey Ferguson".

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.916 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner