M7001, l'alta potenza Kubota

Visti a Eima 2014, i trattori coprono un range di potenze compreso tra 130 e 170 cavalli. I tre modelli saranno disponibili sul mercato da metà 2015

Michela Lugli di Michela Lugli

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

m7-131-premium-k-vt-eima-0142.jpg

Kubota M7131 Premium K-VT a Eima 2014
Fonte foto: Agronotizie

In tre modelli, M7131, M7151 e M7171 rispettivamente da 130150 cavalli più 20 disponibili con Power Boost per entrambi e 170 cavalli più 5 in caso di brevi periodi di necessità, sono la new entry di Kubota Corporation. Arriveranno sul mercato da metà 2015.

M7171 Premium K-VT a Eima 2014
Prodotti nella nuovissima Farm Machinery di Berne in Francia, montano un motore Kubota V6108, 4 cilindri con 4 valvole per cilindro, intercooler a controllo elettronico e common rail ad alta pressione da 6.124 centimetri cubi di cilindrata in linea con le richieste Stage IV/Tier 4 final in termini di controllo delle emissioni grazie a un sistema Scr con ricircolo esterno dei gas di scarico Egr e filtro Dpf.

Insomma, niente da invidiare a quanto siamo abituati a vedere sul mercato europeo; anche per quanto riguarda gli allestimenti, sono disponibili tre versioni Standard, Premium e Premium Cvt a variazione continua.

M7131 Premium K-VT a Eima 2014
 
L'alternativa alla variazione continua targata ZF e chiamata KV-T con sistema di frenatura dinamica utile sui pendii, è una trasmissione Powershift 4+4 a sei gamme sincronizzate per un totale di 24 rapporti in entrambe le direzioni cui si aggiungono 16 marce ridotte optional.

Disponibile anche la funzione Eco grazie alla quale si raggiunge la massima velocità a regime motore ridotto mentre, sono due le modalità di funzionamento della trasmissione che in posizione Travel ottimizza i rapporti alle condizioni stradali e in modalità Field, scala due marce contestualmente al sollevamento dell'attacco a tre punti e, se è in funzione la Pto ne riduce al minimo i giri

M7171 Premium K-VT
Pto che dispone di quattro velocità 540, 540E, 1000 e 1000E; la Pto anteriore da 1000 giri al minuto è opzionale.

L'impianto idraulico è disponibile in due versioni, a centro aperto e funzionamento meccanico dei tre distributori di serie più uno a richiesta con pompa a ingranaggi da 80 litri al minuto o, a centro chiuso con sensori di carico a flusso variabile, pompa Pfc a Pressione e flusso compensati indipendente da 110 litri al minuto.
I distributori, in questo caso quattro di serie più uno opzionale, sono a controllo elettronico.

M7151 Kubota

La cabina a quattro montanti può disporre di sospensioni meccaniche, pneumatiche o nessuna sospensione. Le operazioni in cabina, confortevole, sono gestite dalla leva multifunzione integrata nel bracciolo. Il terminale touch screen all in one da 7 o, a richiesta, 12 pollici, sostanzialmente basato sull'IsoMatch Tellus di Kverneland è disponibile nella versione Premium Cvt.


 
A richiesta l'assale anteriore può essere sospeso. Il sollevatore ha capacità di 9.700 chili mentre, il caricatore frontale con leva di comando sulla consolle studiato ad hoc per la serie M7001, arriva a una capacità di 2.756 chili.

L'offerta Kubota
Compongono il pacchetto 'novità Europa' made in Giappone , oltre ai tre nuovi modelli di gamma alta della serie M7001, anche i nuovi modelli Serie M60 di media potenza M6060 e M7060 visti ad Agritechnica che vanno ad aggiungersi ai più potenti M8560 da 85 cavalli e M9960 da 100 cavalli della serie M60 sul mercato da un paio di anni e lo specializzato vigneto-frutteto lanciato in occasione di Fieragricola 2014, M9540 DTNQ.

M6060 Kubota

Con potenze di 66,6 cavalli e 74,2 cavalli le due nuove proposte parte della Serie M60, montano motore Kubota V3307, quattro cilindri, turbo intercooler da 3,3 litri, Common Rail elettronico ad alta pressione dotato di esclusivo sistema a iniezione diretta centrale E-CIDS a quattro valvole.

La presenza del regolatore elettronico dei giri, mantiene costante il regime motore indipendentemente dal carico con il risultato di maggiore efficenza e costanza di lavoro alla Pdp.
Emissionato Stage IIIB ricorre al sistema Egr di ricircolo esterno dei gas di scarico con catalizzatore Doc e filtro Dpf.

La trasmissione è meccanica con tre gamme di velocità e sei marce sincronizzate per 18 rapporti totali nei due sensi di marcia. L'inversore idraulico al volante è di serie e le quattro ruote motrici possono essere gestite con un pulsante in consolle.

M7060 Kubota

L'impianto idraulico, dispone di una pompa centrale da 61 litri al minuto con due distributori idraulici di serie e la possibilità di un terzo distributore opzionale. Il sollevatore con attacco a tre punti ha capacità di 2300 chili. La Pdp, infine, indipendente con innesto idraulico, lavora a 540 giri al minuto o, a richiesta, a 1000.

Il debutto è avvenuto a Fieragricola 2014, si colloca tra gli specializzati vigneto e frutteto ed è il nuovo top di gamma della serie M40.
Cuore pulsante del nuovo M9540 DTNQ è un motore Kubota V3800 a quattro cilindri da 95 cavalli iniezione diretta, turbo intercooler, 4 valvole e 3,8 litri per cilindro omologato Stage IIIB.
Tra i vantaggi chiave per il tipo di lavoro che è chiamato a svolgere, le dimensioni pari a 2,31 metri di altezza per una larghezza del battistrada posteriore compresa tra 1,348 metri e 1,06 metri e la funzione Bi-speed a funzionamento elettroidraulico che consente un raggio di sterzata molto ridotto.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Kubota

Autore:

Tag: eima macchine agricole trattori

Speciale: EIMA International 2014

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 191.653 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner