Il cibo ha delle ricadute fortissime sul nostro umore, sul modo in cui ci poniamo nel mondo; impatta inoltre sensibilmente sull'etica che costruisce l'universo in cui viviamo. Anche il consumo della frutta e della verdura rientra in questo ambito, a differenza di quanto a volte si creda.

 

Spesso invece il consumatore acquista guardando solo o in buona parte il prezzo, pentendosi poi di quello che ha acquistato. Ad esempio, un'indagine condotta da Ncx Drahorad nel 2021 (pubblicata a febbraio 2022) sul consumo di fragole indica che oltre il 62% delle persone intervistate non è stato soddisfatto della qualità del prodotto acquistato.

Ma allora, come possiamo fare per uscire da questa logica e dargli maggiore valore? Il racconto ed una migliore comunicazione possono sicuramente aiutare. È quanto emerge dalla conversazione che abbiamo avuto con Maria Carola Gullino, amministratore delegato di Gullino Srl.

 

"È necessario raccontare al consumatore quello che c'è dietro un prodotto. Abbiamo realizzato diverse attività in questo senso: interviste ai manager, ai dipendenti, ai commercianti, ai tecnici, ai produttori. Tutti loro contribuiscono a realizzare quel frutto e quella verdura che i consumatori acquistano e mangiano, attraverso il loro lavoro e la loro vita. Abbiamo realizzato anche diverse attività per educare alla corretta alimentazione, soprattutto verso le generazioni più giovani che rappresentano il futuro. Lettura e buona alimentazione sono due concetti che spesso e volentieri vanno a braccetto, soprattutto se rivolti ai bambini, con i quali non è mai facile parlare di cibo e di buone abitudini alimentari. Proprio da questo sodalizio nasce il progetto 'Le Avventure di Kiwito e Galita', un libro che con un linguaggio semplice e divertente vuole portare all'attenzione dei bambini le gesta di due supereroi davvero speciali: un kiwi e una mela".

 

Il racconto di quello che c'è dietro un prodotto crea fiducia e legame: questo avvicina il produttore e il consumatore 
(Guarda il video sul canale YouTube di TellyFood®)

 

"Quando vedo le super promozioni nei volantini dei discount o delle varie insegne della distribuzione, la trovo una cosa terribile. Vendere pesche a 20 centesimi non è accettabile. Ma perché? Non perché è giusto che il consumatore paghi di più, però non è giusto nei confronti di chi ha lavorato e di chi ha coltivato quel prodotto investendoci del tempo e delle risorse. Se un prodotto viene venduto a pochi centesimi al chilogrammo, secondo il consumatore cosa resta in tasca al produttore? Niente. Cerchiamo allora di dare il giusto valore all'ortofrutta, senza giocare sul prezzo. Sembra quasi che questa sia l'unica leva su cui la distribuzione possa agire. Bisogna cambiare questa mentalità e trovare nuove soluzioni e nuovi approcci. E credo che oggi il consumatore, o una parte di questo, sia pronto per questo passaggio".

 

Per facilitare la visualizzazione del video ai produttori, agli agricoltori e agli operatori del settore inseriamo una legenda con i principali elementi dell'intervista fatta da Ivano Valmori, direttore responsabile di AgroNotizie e ceo di Image Line, e dove questi ultimi sono presenti all'interno dei circa 10 minuti di registrazione.

  • 00:00 Presentazione e introduzione dell'intervista.
  • 02:13 Come fare una corretta comunicazione al consumatore?
  • 04:02 Il racconto per valorizzare la frutta e verdura.
  • 06:28 I valori che dobbiamo comunicare.
  • 07:35 La stagionalità dei prodotti.
  • 08:59 Conclusioni: un consiglio per comunicare meglio e migliorare il rapporto tra produttore e consumatore.

 

La redazione vuole farvi anche un altro regalo. Le nuvole di parole: sono le principali parole (di senso compiuto) che sono state maggiormente citate in questa intervista. In questo modo potrete farle vostre e utilizzarle nelle vostre attività di marketing e comunicazione agroalimentare. Il video è stato caricato sul canale YouTube di TellyFood® dove potrete trovare tanti altri video sul tema della comunicazione, della promozione e della valorizzazione della frutta e verdura. Le interviste di TellyFood® avranno cadenza mensile: vi aspettiamo alla prossima puntata. Rimanete collegati!

 

La nuova di parole
Ecco la nuvola di parole: qui troverete le prime 16 parole che Maria Carola Gullino ha inserito nella sua intervista con noi

TellyFood-VideoIntervista-MariaCarola-Gullino-RaccontiCibo-ByAgroNotizie-750x500.jpeg
Raccontiamo quello che c'è dietro un frutto o una verdura coltivati con semplicità, trasparenza e passione Fonte foto: Agronotizie
Questo articolo fa parte delle rubriche: