Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Giornate Fitopatologiche 2011: uso sostenibile e Ipm

Il Diproval dell'Università di Bologna organizza l'evento che si terrà a Roma il 27 e 28 settembre prossimi

GiornateFitopatologicheLogo72dpi_330px.jpg

Giornate Fitopatologiche 2011, Roma 27 e 28 settembre 2011

'Uso sostenibile dei prodotti fitosanitari e Ipm: prospettive diricerca in Italia'. Di questo si parlerà a  Roma il 27 e 28 settembre 2011, nella sede della Regione Lazio, in occasione delle Giornate Fitopatologiche organizzate dal Diproval, Dipartimento di protezione e valorizzazione agroalimentare dell'Università di Bologna.

La direttiva CE 128/2009 introduce nel settore della difesa importanti novità che impongono una riqualificazione del sistema agricolo nazionale attraverso l'adozione di soluzioni innovative, fra cui l'applicazione dei principi della lotta integrata.
Ciò renderà necessario alimentare e aggiornare costantemente il sistema introducendo, in modo rapido ed efficiente, opzioni sostenibili validate scientificamente.

Nell'ambito delle iniziative che si dovranno intraprendere per la definizione e la promozione della difesa integrata, e anche per favorire il perfezionamento del Piano d'azione nazionale italiano (Pan), il Gruppo nazionale difesa integrata ha proposto alle Giornate Fitopatologiche di organizzare un incontro-dibattito sulle possibilità di utilizzo di strategie fitoiatriche a basso impatto ambientale e per favorire un collegamento sinergico fra il Pan e la comunità scientifica italiana, anche nella prospettiva di attivare specifici programmi di ricerca e sperimentazione e di trasferimento delle innovazioni.

 

Programma

MARTEDI' 27 SETTEMBRE
M
attino - L'Ipm in Italia, stato di applicazione della Direttiva 128/09 e relativo Piano d'azione nazionale

Ore 10,30 -13 Interventi di esperti istituzionali
Apertura dei lavori
Angela Birindelli, assessore all'Agricoltura della Regione Lazio

"La nuova Pac, l'ambiente e l'Ipm. Il sistema nazionale di qualità delle produzioni agricole"
Giuseppe Blasi, Mipaaf
"La direttiva 128/09: cosa prevede la bozza di Pan italiano sull'Ipm e sulla ricerca"
Carlo Zaghi, ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare

"Il sistema italiano per la programmazione e l'applicazione dell'Ipm. I principi ed i criteri adottati e le linee guida nazionali"
Antonio Guario, Osservatorio fitosanitario Regione Puglia

"Iniziativa europea per raccordare le attività di ricerca e sperimentazione a supporto dell'Ipm"
Maurizio Sattin, Istituto di Biologia agroambientale e forestale – Cnr, Padova

"La situazione della ricerca e della sperimentazione in Italia, eventuali ricadute sull'Ipm"
Marina Montedoro, Mipaaf

 

Pomeriggio - Stato dell'arte sugli argomenti di ricerca ipotizzati nella bozza di Pan

Interventi dei gruppi di lavoro - Per ciascuna tematica è prevista la presentazione di relazioni introduttive seguita da un approfondimento-tavola rotonda e da una discussione aperta ai partecipanti

14.30 Sistemi colturali e scenari a basso input chimico
Introduzione e coordinamento a cura di Maurizio Sattin

15.10 Limitazione degli inquinamenti puntiformi
Introduzione e coordinamento a cura di Pierluigi Meriggi

15.50 Misure di mitigazione del rischio
Introduzione e coordinamento a cura di Giuseppe Zanin

16.30 Riduzione del rischio di esposizione per gli operatori
Introduzione e coordinamento a cura di Paolo Balsari

17.10 Ottimizzazione della distribuzione degli antiparassitari
Introduzione e coordinamento a cura di Paolo Balsari

17.50 Indicatori di rischio, Introduzione e coordinamento a cura di Ettore Capri

 

---

MERCOLEDI' 28 SETTEMBRE
Mattino - Stato dell'arte sugli argomenti di ricerca ipotizzati nella bozza di Pan

9.00 Controllo delle infestanti con soluzioni a basso impatto ambientale
Introduzione e coordinamento a cura di Aldo Ferrero

9.40 Sistemi di monitoraggio e sviluppo di modelli previsionali
Introduzione e coordinamento a cura di Vittorio Rossi

10.30 Ausiliari e selettività
Introduzione e coordinamento a cura di Edison Pasqualini

11.10 Resistenza dei parassiti ai prodotti fitosanitari
Introduzione e coordinamento a cura di Franco Faretra

11.50 Sistemi a basso impatto ambientale per la difesa dai parassiti
Introduzione e coordinamento a cura di Fabio Molinari e Piero Cravedi

Pomeriggio - Stato dell'arte sugli argomenti di ricerca ipotizzati nella bozza di Pan

14.00 Applicazione dei 'prodotti bio' nella difesa da patogeni e fitofagi
Introduzione e coordinamento a cura di Ilaria Pertot

15.30-17.00 Riflessioni e conclusioni

Tavola rotonda con la partecipazione dei rappresentanti delle associazioni scientifiche coinvolte nelle problematiche di difesa

Dibattito aperto al pubblico

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Syngenta Italia
Kuhn Italia
Adama Italia
Bayer
ILSA
KWS Italia S.p.A.
Gowan Italia
Valagro
Rotam Agrochemical Europe
BASF Italia
Arysta Lifescience
EuroChem Agro
Sapec Agro Italia
Argo Tractors :: Landini
Italpollina
Biolchim
Chimiberg
Compo Expert Italia
Cheminova Agro Italia
Sumitomo Chemical Italia
Cifo
Adriatica
Kollant
CBC (Europe) :: Divisione Biogard
Belchim Crop Protection Italia
Irritec

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 7 dicembre a 134.345 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy