Oggi agricoltori e contoterzisti cercano libertà di scelta e trattrici capaci di unire performance e stile. McCormick risponde con la linea X7 Short Wheelbase (SWB) che - protagonista prima ad Eima 2021 e poi a Fieragricola 2022 - può contare su componenti all'avanguardia.

"Gli X7 SWB arricchiscono l'offerta Stage V nel segmento strategico delle medio alte potenze e soddisfano quei clienti in cerca di trattori versatili, confortevoli, robusti e caratterizzati da un ottimo rapporto peso/potenza" afferma il team Marketing di McCormick. "Sono ideali sia per l'azienda agricola che opera in autonomia su appezzamenti di medie dimensioni, sia per l'agromeccanico che deve lavorare con estrema disinvoltura in campo con attrezzi, su strada con rimorchi e nelle operazioni con caricatore frontale".

 

Design da urlo

Il restyling del family feeling McCormick, iniziato con i trattori di alta potenza, trova espressione anche sui sei modelli X7 SWB che presentano un nuovo cofano monoblocco tanto bello quanto funzionale, con un angolo di apertura di 90 gradi per facilitare l'accesso al motore in caso di manutenzione.


McCormick X7.618 SWB con cofano ridisegnato

McCormick X7.618 SWB con cofano ridisegnato

(Fonte foto: AgroNotizie)


Rinnovati nello stile anche il sollevatore frontale, con un design che assicura una migliore visibilità anteriore, e la cabina che - mutuata dalla gamma alta - offre anch'essa un'ottima visuale. "Allo stile unico dei nuovi arrivati contribuiscono anche la livrea Red Spirit, color rosso metallizzato, e i cerchi nero opaco" sottolinea il team Marketing.

 

Motori FPT, sinonimo di affidabilità

Se il cofano "seduce" per le linee innovative, i motori sorprendono per l'efficienza nell'erogazione della potenza e nel controllo delle emissioni. I quattro cilindri FPT Nef 45 da 4,5 litri equipaggiano i modelli X7.417, X7.418 (entrambi con trasmissione P6-Drive) e X7.418 VT-Drive, mentre i sei cilindri FPT Nef 67 da 6,7 litri muovono gli X7.617, X7.618 (con P6-Drive) e X7.618 VT-Drive.


Differenti per cilindrata, i propulsori vantano tutti un'innovativa strategia di iniezione di carburante che assicura maggiore reattività, il turbo intercooler e il boost Power Plus che assicura un incremento di potenza di 10 cavalli permettendo di raggiungere i 165 e 175 cavalli. Inoltre, condividono il sistema di trattamento dei gas di scarico HI-eSCR2 (DOC+SCRonFilter SCRoF) di FPT che abbatte il particolato entro i limiti della normativa sulle emissioni Stage V.

 

Motori FPT a 4 o 6 cilindri sui McCormick X7 SWB

Motori FPT a 4 o 6 cilindri sui McCormick X7 SWB

(Fonte foto: Argo Tractors)

 

I motori a quattro cilindri sono installati in modo da ottenere un passo di 2.651 millimetri che rende i trattori molto stabili nelle operazioni in campo e con il caricatore frontale, nonché facili da manovrare. "Sui sei cilindri il passo di 2.760 millimetri, unito a un peso massimo ammissibile di 11.500 chili e a ruote posteriori 710/60R38, offre grandi stabilità e comfort durante il trasporto, ridotta compattazione del suolo in campo, migliori trazione e performance in aratura fuori solco" spiega il team McCormick.

 

Trasmissioni: due è meglio di uno

Oltre a due motorizzazioni, McCormick mette a disposizione la trasmissione powershift P6-Drive (quattro modelli) e la trasmissione a variazione continua VT-Drive (due modelli). Proposta con inversore elettroidraulico al volante, P6-Drive con sei marce powershift e cinque gamme robotizzate permette di scegliere tra trenta marce in avanti e 15 in retro, che diventano 54 e 27 con il super riduttore.

Con il cambio powershift è possibile usare il sistema Stop & Action con De-Clutch integrato nel pedale dei freni per l'arresto del trattore senza premere la frizione e la funzione Auto PowerShift (Aps) per la selezione automatica della marcia più idonea in relazione al carico, alla velocità e al regime motore. L'uso simultaneo dello Stop & Action e dell'Aps rende la guida con P6-Drive - gestibile tramite il joystick EasyPilot - simile a quella con VT-Drive.

 

McCormick X7.618 SWB con VT-Drive ideale per il trasporto su strada

McCormick X7.618 SWB con VT-Drive ideale per il trasporto su strada

(Fonte foto: Argo Tractors)


Controllabile mediante il joystick EasyPilot, VT-Drive a quattro stadi e con quattro set di ingranaggi planetari con frizioni a bagno d'olio permette di passare da 0,04 a 50 chilometri orari. "VT-Drive garantisce reattività e fluidità di prim'ordine, favorendo la produttività in diversi contesti e, in particolare, nel trasporto su strada" commenta il team McCormick.

 

Versatilità best in class

Gli X7 SWB associano al comportamento ottimale su strada la gestione efficiente delle attrezzature in campo e in azienda. Per gli attrezzi posteriori ci sono un sollevatore a comando elettronico con capacità di 6.400 o 9.300 chili e tre distributori di serie (meccanici sugli X7 P6-Drive, elettronici sugli X7 VT-Drive) a cui possono aggiungersene altri cinque. I distributori sono alimentati da un impianto idraulico a centro chiuso con pompa assiale da 123 o 160 litri al minuto.

"La pompa con portata maggiorata è indicata per le attività con caricatore frontale, rimorchio ribaltabile o - specifica il team McCormick - con combinazioni di implement anteriori e posteriori che presentano più richieste di movimentazione idraulica contemporaneamente".


Presenti anche una Pto posteriore con innesto modulabile a quattro velocità (540, 540E, 1000, 1000E) e riduttori posteriori rinforzati che ottimizzano la trasmissione di potenza alle attrezzature. L'inserimento e il disinserimento della Pto è automatico.

 

McCormick X7.618 VT-Drive dotato anche di sollevatore anteriore e distributori ventrali

McCormick X7.618 VT-Drive dotato anche di sollevatore anteriore e distributori ventrali

(Fonte foto: AgroNotizie)

 

Anche gestire gli attrezzi anteriori è semplice grazie al sollevatore a controllo elettronico da 3.500 chili, ai due distributori ventrali elettroidraulici e alla Pto con innesto modulabile da mille giri al minuto. Tutti componenti disponibili in opzione.

 

Il comfort passa dalla tecnologia

Destinati a lavorare molte ore all'anno, gli ultimi X7 sono concepiti per rendere meno gravose le operazioni quotidiane e agevolare il driver in ogni frangente. Il sistema opzionale di sospensione a bracci indipendenti dell'assale anteriore assorbe le sollecitazioni in modo autonomo su ciascuna ruota e, insieme alla sospensione meccanica o semiattiva a controllo elettronico della cabina, assicura alti livelli di comfort e sicurezza.

 

Guidare è sempre semplice e piacevole grazie anche a venti fari led (di cui 12 sul tetto della cabina), a comandi molto ergonomici e alle tecnologie di bordo.
"Installato sul bracciolo multifunzione, il joystick EasyPilot con cinque pulsanti programmabili permette di gestire e memorizzare tutte le funzioni - dalla trasmissione all'idraulica passando per le manovre di fine campo - richieste da una specifica attività" precisa il team McCormick.


Le funzioni sono poi gestibili con facilità tramite il monitor touch Data Screen Manager (Dsm) da 12 pollici con menù intuitivo che consente anche di visualizzare i vari parametri macchina e controllare la guida assistita.

 

Cabina confortevole ed ergonomica dei McCormick X7 SWB

Cabina confortevole ed ergonomica sui McCormick X7 SWB

(Fonte foto: Argo Tractors)


Arricchisce i modelli il sistema Isobus di classe II per la gestione ottimale delle attrezzature compatibili con il protocollo dal Dsm o dal display aggiuntivo X25.

Inoltre, il sistema telematico McCormick Fleet Management connette i trattori con i dispositivi mobili del responsabile aziendale, che così può monitorare le attività della flotta in qualsiasi momento e luogo ricevendo informazioni preziose. Il Remote Diagnostic Management permette, invece, ai concessionari autorizzati di connettersi alla centralina del trattore, visualizzare i codici di sistema ed eseguire a distanza regolazioni, aggiornamenti di programmi, diagnosi dei parametri del trattore.

 

"Prossimamente l'offerta in ambito tecnologico si amplierà con nuove piattaforme 4.0 al servizio di un'agricoltura sempre più connessa, evoluta e sostenibile" fa sapere il team McCormick.

mccormick-x7418-vtdrivre-fieragricola2022.jpg
McCormick X7.418 VT-Drive SWB a Fieragricola 2022 Fonte foto: Agronotizie