EVENTO ONLINE - Agricoltura 4.0: l'automazione di magazzino

Il prossimo 4 febbraio si terrà un webinar gratuito organizzato da Modula, azienda italiana che progetta e produce magazzini automatici verticali

20210204-webinar-online-modula-operator-magazzini-verticali-ricambi-macchine-agricole-fonte-modula.png

La logistica rappresenta un driver fondamentale e un fattore critico di successo

Rispondere a nuove esigenze e saper garantire un servizio sempre più capillare, veloce e performante. E' questo quello che, ad oggi, è richiesto al settore agricolo.
La rapida consegna di pezzi di ricambio, ad esempio, è un fattore di estrema importanza per i clienti, una leva competitiva per aziende che operano nel settore della produzione di macchine agricole
Seminatrici, vangatrici, zappatrici, irrigatrici, trattori, trinciatrici: sono tanti prodotti e marche diverse, che portano ad avere tanti ricambi e articoli diversi a stock.

La logistica rappresenta quindi un driver fondamentale e un fattore critico di successo, ecco perché deve esser organizzata al meglio e deve saper garantire un servizio di livello per i propri clienti, una certa quantità di riserve e un tracciamento merci che permetta di prepararsi per le stagioni ad alta intensità tipiche delle aziende che operano nel settore agricolo.

A tal proposito, giovedì 4 febbraio dalle ore 11:00 alle ore 12:00 si svolgerà il webinar gratuito “Agricoltura 4.0: l'automazione di magazzino per costruttori e distributori nel settore agricolo”.  
L'evento è organizzato da Modula, l’azienda italiana che progetta e produce magazzini automatici verticali ideali per ogni settore e ambiente industriale, e si parlerà di automazione e di quali vantaggi possa portare una soluzione automatizzata come quella del magazzino automatico verticale. Durante l’evento, verranno inoltre condivise esperienze di aziende del settore che utilizzano questi magazzini.

Iscriviti al webinar

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 259.060 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner