Attrezzature frontali BCS: sempre un passo avanti

Cura del verde e sfalcio interfilare? No problem con i motocoltivatori PowerSafe® provvisti di trinciaerba e tosaerba estremamente performanti

Contenuto promosso da Bcs
bcs-motocoltivatore-bladerunner.jpg

Motocoltivatore BCS con trinciaerba a coltelli mobili BladeRunner
Fonte foto: Bcs Group

Privati e hobby farmer con giardini, orti e filari di dimensioni medio-piccole, ma anche professionisti del verde, vivaisti e operatori municipali necessitano di macchinari in grado di garantire ottimi risultati in ogni stagione dell'anno. Macchinari come i motocoltivatori PowerSafe® di BCS con esclusiva frizione idraulica, sistema antivibrante per la riduzione dell'affaticamento dell'utente e dispositivo per il montaggio/smontaggio rapido degli accessori.

Grazie al manubrio reversibile di 180 gradi e alla Pto indipendente dal cambio, i modelli PowerSafe® abbinati a diverse attrezzature frontali permettono di gestire al meglio la lavorazione del terreno e la rimozione della neve come pure la manutenzione del verde pubblico o di aree incolte e lo sfalcio dello spazio interfilare di vigneti o frutteti.
 
BCS PowerSafe® 728 al lavoro con tosaerba monolama
BCS PowerSafe® 728 al lavoro con tosaerba monolama
 

Eroi del lavoro in aree verdi

Validi alleati dei motocoltivatori BCS sono i trinciaerba monorotore a coltelli mobili BladeRunner con larghezze di taglio da 60 a 110 centimetriRollerBlade con larghezze di 75 e 90 centimetri. I BladeRunner possiedono ruotine anteriori pivottanti (in alcuni casi bloccabili per il lavoro in pendenza) che facilitano la sterzata, mentre i RollerBlade - molto performanti su pendii o in prossimità di fossati - montano di serie il rullo antiscalpo posteriore.

Entrambi i trinciaerba sono gli attrezzi giusti per la bonifica e la manutenzione 'heavy duty' di terreni incolti, sottobosco e parchi rustici, oltre che per la distruzione dei residui di potatura e il controllo delle infestanti nell'interfila. I loro coltelli a Y sminuzzano rovi, arbusti, sterpaglie e sarmenti depositandoli in modo uniforme su tutta la larghezza operativa. Inoltre, la trasmissione principale con ingranaggi in bagno d'olio e la struttura in acciaio rendono BladeRunner e RollerBlade attrezzi molto durevoli.
 
Trinciaerba RollerBlade 90 abbinato al BCS PowerSafe® 750
Trinciaerba RollerBlade 90 abbinato al BCS PowerSafe® 750

Diversamente, il trinciaerba monolama con larghezza operativa di 80 centimetri presenta una lama affilata per il taglio netto di steli, arbusti, sterpaglie e una nuova paratia posteriore per la distribuzione uniforme del materiale a terra. Capace di seguire bene il profilo del terreno grazie a un ponte basculante, è ideale per evitare perdite di tempo nella gestione di terreni rustici, zone incolte o industriali e nella manutenzione "grossolana" di aree verdi senza raccolta dell'erba.

Soluzione alternativa per il taglio di pregio e la raccolta del materiale nel cesto è il tosaerba, disponibile in due versioni: monolama da 56 centimetri e a due lame pivottanti da 100 centimetri. Plus del tosaerba - compagno indispensabile per chi si occupa di aree verdi, parchi pubblici o privati, giardini e campi sportivi - sono la lunga durata, l'elevata manovrabilità (merito delle ruotine anteriori) e l'altezza di taglio regolabile facilmente tramite leva.
 
Trinciaerba monolama di BCS
Trinciaerba monolama di BCS