Le novità BCS pronte per Agrilevante 2019

Trattrici Valiant L65 e Vithar L80N, motofalciatrici PowerSafe® e trattori di gamma alta con inversore Easy Drive Premium in scena alla rassegna dedicata all'agricoltura mediterranea

Info aziende
bcs-vithar-l80n-eima-2018.jpg

BCS Vithar L80N, esposto ad Eima 2018
Fonte foto: Agronotizie

Mancano pochi giorni all'inizio di Agrilevante 2019 (Bari, 10-13 ottobre), palcoscenico che vedrà protagoniste le macchine presentate da BCS alla scorsa Eima, soluzioni indicate per le coltivazioni tipiche del bacino del Mediterraneo. Il tappeto rosso sarà riservato alle trattrici Valiant L65 e Vithar L80N, alle motofalciatrici serie PowerSafe®, nonché ai trattori di gamma alta con il nuovo inversore elettroidraulico Easy Drive Premium.
 
Motofalciatrici BCS PowerSafe® in mostra ad Eima 2018
Motofalciatrici BCS PowerSafe® in mostra ad Eima 2018

Gli isodiametrici Valiant L65 e Vithar L80N - dotati, rispettivamente, di motori Kohler da 56 e 75 cavalli - garantiscono ottimi risultati in vigneto, frutteto e oliveto grazie alla geometria progettuale compatta, al baricentro basso e ai raggi di volta ridotti. Plus dei modelli Vithar L80N è la compattezza del cofano motore, rinnovato per migliorare la visibilità sulla carreggiata e sull'ambiente circostante.

Attrici comprimarie delle trattrici in fiera saranno le motofalciatrici, già conformi alla normativa sulla sicurezza EN 12733. Le macchine monoasse ricorrono alla frizione idraulica a bagno d'olio PowerSafe® (con freno automatico incorporato), a diversi accorgimenti funzionali e a motori benzina o diesel da 4.8-16 cavalli per offrire migliori performance e maggiore affidabilità nello sfalcio dell'erba e nella cura del verde.
 
Inversore elettroidraulico BCS Easy Drive Premium
Inversore elettroidraulico BCS Easy Drive Premium

La vera star BCS ad Agrilevante sarà però l'inversore elettroidraulico Easy Drive Premium per la gestione elettronica dell'inversione. Tramite l'innovativo inversore, il conducente modifica la direzione di marcia con un semplice movimento della mano su una leva posta sul volante. In questo modo il trattore frena, inverte la direzione e riparte con rapidità e precisione. L'azionamento del pedale del freno, seguito dall'uso della frizione per l'inserimento della marcia e dal suo rilascio, appartiene al passato.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.517 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner