Kws 4.0: precision farming

L'applicazione della semina variabile ha come vantaggio quello di seminare l'esatta quantità di seme prevista nei differenti punti del campo, senza perdere in produttività

Contenuto promosso da KWS Italia S.p.A.
Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

visuale-del-futuro-portale-online-kws-red-apr-fonte-kws.jpg

Visuale del futuro portale online Kws

L'obiettivo chiave del precision farming è una mirata gestione agronomica attraverso la identificazione della "variabilità" all'interno degli appezzamenti, al fine di gestire al meglio le agrotecniche che determinano la risposta produttiva e la qualità delle colture.

L'applicazione della semina variabile permette di seminare l'esatta quantità di seme prevista nei differenti punti del campo senza perdere in produttività, attraverso una intelligente ripartizione del seme nelle differenti zone del campo caratterizzate da una maggiore o minore potenzialità produttiva.

L'utilizzo delle tecnologie satellitari, in grado di leggere la "variabilità" all'interno degli appezzamenti, consente di produrre mirate mappe di prescrizione per la semina a pieno campo, successivamente interpretate da seminatrici in grado di modificare la modalità operativa all'interno delle diverse zone del campo.

Mappa satellitare
Mappa satellitare

Nel 2017 Kws ha implementato la tecnica della "semina ad investimento variabile" in alcune aziende maidicole della Pianura padana, fornendo agli agricoltori le indicazioni sulla corretta densità di semina di ciascun ibrido con destinazione d'uso granella o trinciato.

Tale processo è costantemente supportato da specifiche prove sperimentali di campo rivolte alla "taratura" degli ibridi Kws seminati a differenti livelli di investimento ed in diversi ambienti italiani caratterizzati da differenti tipi di suolo.

Kws sta investendo sempre più risorse in questo progetto, considerandolo una componente strategica a supporto dell'agricoltura per massimizzare la redditività delle colture.

Nel 2018 Kws è entrata in campo con un sistema operativo che ha permesso di implementare la semina di precisione ad un numero elevato di aziende agricole, sia piccole che di grandi dimensioni, con successo.

Orgogliosi del successo e sicuri dell'efficienza di tale sistema, nel 2019 Kws metterà a disposizione dell'agricoltore un portale online di estrema funzionalità, semplice e veloce.

Visuale di una mappa di precisione sul terminal Trimble
Visuale di una mappa di precisione sul terminal Trimble

Il sistema chiederà all'utilizzatore di tracciare l'appezzamento interessato alla semina di precisione con gli ibridi Kws ed in brevissimo tempo restituirà la mappa di prescrizione della semina a rateo variabile, pronta per essere inserita nel terminal della trattrice prima delle operazioni di semina.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 238.851 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner