Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

La gamma Celli in trasferta al Sitevi

Ares/BF, B90, DE, HV-HF-HFF, MiniGo e Y70. Queste le macchine per la lavorazione esposte dall'azienda romagnola alla kermesse di Montpellier

Info aziende
celli-sitevi-2017.jpg

Stand di Celli alla 40esima edizione del Sitevi
Fonte foto: Agronotizie

Al salone internazionale per la vitivinicoltura, l'olivicoltura e la frutticoltura Sitevi, i visitatori entrati nel padiglione A4 - dedicato alle attrezzature per le lavorazioni del terreno in vigneto e frutteto - hanno sicuramente notato i modelli Ares/BF, B90, DE, HV-HF-HFF, MiniGo e Y70 in mostra presso lo stand di Celli.

Se la baulatrice fissa Ares/BF, che richiede potenze massime di 110 cavalli e monta zappe curve da 80x8 millimetri, risulta ideale per lavorare terreni argillosi e sassosi a profondità di 25 centimetri, la fresatrice fissa B90 con rullo packer e rotore frangor a denti si spinge invece fino a profondità di 22 centimetri.

La B90 - soluzione interessante per il mercato francese alimentata da potenze comprese tra 35 e 70 cavalli - ricorre ad un numero di denti variabile tra 15 e 20 e a zappe squadro da 80x7 millimetri per variare il grado di finitura del terreno in vigneti e frutteti.


Il meglio delle frese Celli

Oltre alla fresatrice B90, la casa costruttrice ha portato alla 40esima edizione della rassegna anche la fresa fissa DE, indicata per operare con trattori da 40-80 cavalli e lavorare il terreno a profondità di 24 centimetri, interrando abbondanti residui colturali.
 
Fresatrice fissa Celli DE al Sitevi 2017
Fresatrice fissa Celli DE al Sitevi 2017

Di scena a Montpellier anche le fresatrici scavallatrici automatiche HV-HF-HFF con spostamento laterale idraulico e richieste di potenza nel range 40-70 cavalli. Capaci di operare a 22 centimetri di profondità, le tre versioni HV-HF-HFF per la coltivazione lungo la fila si differenziano per la posizione della macchina a riposo: HV è centrale, HF parzialmente decentrata e HFF decentrata.


MiniGo e Y70 in rappresentanza di erpici e vangatrici

Già visto alla scorsa Enovitis in campo e abbinabile a trattori da 80 cavalli, l'erpice rotante fisso MiniGo esposto al Sitevi dispone di rullo regolabile con perni e coltelli da 90x10x260 millimetri che raggiungono i 26 centimetri di profondità. MiniGo può essere combinato con rullo a gabbia, a spuntoni o packer per le operazioni in vigneto e frutteto.

Infine la vangatrice Y70 si adatta bene a lavorazioni in serra e in frutteto grazie ai denti variabili tra 18 e 21 e alle vanghette da 210x162 o da 210x192 millimetri. Le potenze richieste da Y70 vanno dai 30 ai 70 cavalli.

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner