Eima 2016, versatilità e potenza per Case IH

Ad Eima Case IH porta due nuove serie, il Luxxum e il Maxxum oltre all'upgrade del Farmall C. Le parole d'ordine sono versatilità, potenza e facilità di utilizzo. Guarda il video

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

case-ih-maxxum-150.jpg

Il nuovo Case IH Maxxum da 150 cavalli
Fonte foto: Agronotizie

Upgrade del Farmall C, nuovo Luxxum e Maxxum. Sono queste le novità proposte da Case IH ad Eima 2016.
Lo storico Farmall C è stato migliorato aumentando la capacità di sollevamento, la trasmissione e l'introduzione del Multicontroller opzionale.
La nuova serie Luxxum, progettata per aziende miste e agricole, è composta da tre modelli, da 99 a 117 cavalli, con nuove trasmissioni e sospensioni. Mentre la serie Maxxum, che conta 14 modelli da 116 a 145 cavalli, è stata migliorata nella tecnologia e nell'estetica.

Case IH presenta il nuovo Farmall C


Farmall C conta sette modelli, da 58 fino a 114 cavalli, che ne fanno una serie in grado di rispondere a qualunque esigenza dell'agricoltore. Compatto, agile e oggi ancora più tecnologico. Case IH ha infatti introdotto il Multicontroller opzionale per i modelli dotati di sollevatore anteriore e della trasmissione top di gamma Hi-Lo 24x24 con Powershuttle elettroidraulico.

Disponibile fino ad oggi solo sui modelli più grandi, il Multicontroller permette di gestire le funzioni principali 'in punta di dita'. La leva del cambio per la selezione delle quattro marce principali, montata sulla console di destra, include anche una serie di pulsanti disposti in maniera logica per semplificare l'esecuzione di altre operazioni.
Questi pulsanti consentono di controllare l'inversore AV/RM, la selezione del Powershift a due velocità, il Powerclutch e il sollevamento-abbassamento del sollevatore.

Per dare agli agricoltori la possibilità di sollevare attrezzi ancora più pesanti, Farmall C può essere dotato di un cilindro opzionale per il sollevamento posteriore in grado di portare la capacità di carico da 3.700 a 4.400 chili.
Per soddisfare la richiesta di minori consumi per le operazioni con Pto che non richiedono coppie elevate, le opzioni di risparmio sono state estese anche ai più recenti trattori Farmall C.
Mentre, in precedenza, era possibile ordinare esclusivamente le opzioni 40/540E, 540/1.000 o 540E/1.000 giri/min, è ora possibile specificare la capacità 540/540E/1.000 giri/min.

Non solo potenza, ma velocità e consumi ridotti. I nuovi Farmall C sono in grado di raggiungere i 40km/h con un regime di soli 2.000 giri al minuto, 300 giri in meno rispetto alle versioni precedenti, che si traducono in un risparmio notevole di carburante, oltre a limitare l'usura del motore e i livelli di rumore in cabina.

Case IH presenta il nuovo Luxxum


Per il nuovo Luxxum la parola d'ordine è versatilità. Il telaio compatto garantisce la massima libertà di movimento, mentre la robustezza lo rende adatto a svolgere molteplici attività, sia che esse debbano essere eseguite con caricatore frontale che con attrezzi sul sollevatore posteriore.
Anche l'eccellente visuale dalla cabina contribuisce all'incredibile versatilità nei lavori da eseguire in azienda o in campo.

La nuova serie, composta da tre modelli da 99,107 e 117 cavalli di potenza, è dotata di una trasmissione automatizzata Semi-Powershift 32 x 32.
I motori Fpt Industrial soddisfano lo stage IV della norma sulle emissioni e grazie al sistema brevettato di post-trattamento dei gas di scarico Hi-eSCR only, i motori offrono prestazioni decise e coppie massime con consumo ridotto di carburante e AdBlue.

Su richiesta, Luxxum dispone di un nuovo assale anteriore sospeso. Una pompa Ccls da 80 litri garantisce la massima potenza dell'impianto idraulico. A questo proposito, è disponibile su richiesta un attacco Power Beyond.
Anche per la serie Luxxum è disponibile il Multicontroller in grado di mettere l'operatore nelle condizioni di lavorare in maniera semplice ed efficace.
La cabina spaziosa e dalla ampia visuale permette di tenere sotto controllo le operazioni anche con carico frontale. L'efficace sospensione e insonorizzazione della cabina, nonché la sospensione dell'assale anteriore offrono un ambiente di lavoro dal comfort ottimale.

Case IH presenta il nuovo Maxxum
 

Maxxum è una delle serie di maggior successo di Case IH. Composta da 14 modelli, è disponibile in tre configurazioni: standard, Multicontroller e con trasmissione a variazione continua (Cvx). Più potente rispetto al Farmall C e al Luxxum, il Maxxum va da 116 a 145 cavalli e nella versione con motore a sei cilindri arriva fino a 150 cavalli.

Potenza e design, visto che la linea del trattore è stata completamente rivista, rendendola più dinamica e aggressiva. Ma anche facilità d'uso.
La nuova configurazione delle luci stradali e dei fari da lavoro garantiscono un'illuminazione eccellente a 360 gradi, che si aggiunge alla visibilità garantita dal parabrezza monopezzo.
La rinforzata sospensione degli assali anteriori, le diverse opzioni di allestimento del sedile e il volante rinnovato garantiscono comfort di guida e comodità.

Il sistema Isobus di classe II o di classe III per Maxxum Cvx e il sistema di gestione automatica delle svolte a fine campo Hmc II, semplificano considerevolmente l'attività quotidiana. Naturalmente, con i modelli Case IH Maxxum è possibile sfruttare anche i vantaggi degli Advanced farming systems (Afs), così come le numerose soluzioni di guida automatiche.

Con il catalizzatore di ossidazione diesel (Doc) e la riduzione catalitica selettiva (Scr), anche la gamma Maxxum adotta il sistema Efficient Power di Case IH, convincendo grazie al risparmio sui consumi, alle emissioni ridotte e alla maggiore efficienza.

I modelli Maxxum a quattro cilindri sono dotati di un motore NEF da 4,5 l, mentre i modelli da sei cilindri di un motore NEF da 6,7 l NEF, entrambi di FPT Industrial. Questi concentrati di potenza raggiungono lo stage IV della norma sulle emissioni grazie al collaudato sistema Hi-eSCR only, offrendo la massima redditività e potenza senza utilizzo di un filtro anti-particolato, con un'efficienza ottimale nei consumi e nel totale rispetto dell'ambiente.
Con Maxxum e Maxxum MC, la forza del motore viene trasmessa al suolo mediante un Semi-Powershift a quattro velocità 16 x 16 (17 x 16) o una trasmissione 32 x 32 con superriduttore.



© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: eima macchine agricole trattori motori attrezzature

Temi caldi: Eima International 2016

Speciale: EIMA International 2016

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.907 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner