Anteprime Fieragricola, Antonio Carraro sotto i riflettori

La gamma si arricchisce con la presentazione del nuovo cingolato Mach 2, ma vedremo anche aggiornamenti e nuove motorizzazioni

Michela Lugli di Michela Lugli

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

machfieragricola014.jpg

La squadra Mach di Antonio Carraro

Presente a Fieragricola in programma dal 6 al 9 febbraio 2014 a Verona, Antonio Carraro - la cui attività di ricerca e sviluppo di nuovi concept per i mezzi cingolati non ha mai subito una battuta d'arresto - propone il nuovo bicingolo sterzante reversibile Mach 2.

L'uso di cingoli in gomma, lo rende ideale nelle lavorazioni dei terreni più impervi, viscidi e fangosi a tutto vantaggio di produttività, velocità di lavoro, comfort, sicurezza e del ridotto compattamento del terreno.
Il nuovo Mach 2 è il risultato degli sforzi che la casa padovana ha profuso, dal 2008 in concomitanza con il lancio del quadricingolo articolato reversibile Mach 4, nello sviluppo di un nuovo bicingolo sterzante reversibile, oggi pronto alla vendita.
Mach 2 per il cui lancio Fieragricola rappresenta un'occasione imperdibile, è destinato agli operatori delle coltivazioni in pendenza dove è richiesta aderenza costante, trazione, stabilità e sicurezza.

Manovrabile e semplice nell'impiego, grazie all'assetto a ruote sterzanti anteriori e cingoli in gomma posteriori, esegue con facilità manovre complesse garantendo un alto grado di sicurezza anche in presenza di pendenze o contropendenze accentuate.
Largo 1440 millimetri, pesa 2915 chili mossi dagli 87 cavalli del motore Yanmar grazie al quale  può raggiungere la velocità omologata di 35 chilometri orari.
Caratterizzato da baricentro basso, vanta una vasta scelta di optional tra cui la cabina ultra comfortevole StarLight e, come tutta la gamma AC, gode dell’opzione di estensione di garanzia - EXG - fino a 4 anni.


SRH 9800 Infinity. Fonte: Antonio Carraro

New entry nella squadra Antonio Carraro e novità della fiera, una nuova versione del trattore compatto a telaio articolato SRH 9800 Infinity da 87 cavalli con guida reversibile e trasmissione idrostatica.
Noto al pubblico e già vincitore del premio 'Intervitis Interfructa Innovation 2013', nella nuova versione 'Infinity', sono state
potenziate le funzionalità del cambio e la trasmissione del moto è stata resa continua, senza interruzione di potenza, anche durante l’assorbimento di carichi molto discontinui che inducono ad un cambio di velocità in movimento.
Con due gamme meccaniche, lavoro e trasferimento, da 0 a 15 chilometri orari una e da 0 a 40 l'altra, la trasmissione Infinity 
dispone di tre velocità idrauliche per ogni gamma inseribili in marcia con pulsante di comando.
La massima velocità a basso regime di giri motore, viene automaticamente mantenuta dalla funzione Eco che preserva i consumi offrendo un alto livello di comfort operativo in termini di acustica e vibrazioni.
Il sistema Esc di gestione attiva dei giri della Pto e della velocità di lavoro, permette un controllo e una regolazione contemporanea e indipendente, assicurando performance ottimali e costanti anche con assorbimenti di potenza discontinui; anche l'SRH 9800 Infinity gode dell’opzione di estensione di garanzia EXG fino a 4 anni.

Tigrone 5800 Jona. Fonte: Antonio Carraro

Nuove motorizzazioni per il trattore specializzato TRX 6400 della Serie Ergit e per l'isodiametrico Tigrone 5800 Jona. Nel primo caso si tratta di un motore made in italy, VM motori; supercompatto da 56 cavalli ad iniezione diretta, soluzione ormai comune a tutte le motorizzazioni scelte da Antonio Carraro, dispone di una generosa coppia di 195 Nm a 1400 rpm. 
Per il Tigrone 5800 Jona la scelta è ricaduta su un propulsore Yanmar, nella fascia dei 50 cavalli a iniezione diretta a norma per le prossime scadenze 2016 in termini di emissioni; anche in questo caso la coppia è generosa già a bassi regimi e la camera di combustione ottimizza il consumo di carburante.

Ergit 100 TGF. Fonte: Antonio Carraro
Sarà esposto a Fieragricola nella versione da 87 cavalli con cabina pressurizzata Protector 100 anche il trattore superibassato TGF 9800 Ergit 100 ideale per lavorare nei frutteti più fitti, nei vigneti a tendone, nelle serre, in terreni ripidi, anche con forte pendenza orizzontale.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Antonio Carraro

Autore:

Tag: macchine agricole fieragricola trattori

Speciale: Fieragricola 2014

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.510 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner