Per Martignani tante novità ad Enovitis in campo 2012

Tra i protagonisti di Martignani il nebulizzatore elettrostatico Whirlwind B612 Shuttle, il Whirlwind B612 Turbo 3 e l’ultimo aggiornamento del Whirlwind B120 California

Contenuto promosso da Martignani
Questo articolo è stato pubblicato oltre 8 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

Martignani_Whirlwind_Multi-Flow_Electrostatic.jpg

Martignani Whirlwind multi-flow electrostatic
Fonte foto: Martignani

Quest’anno la Martignani S.r.l., nota protagonista dell’innovazione nella tecnica applicativa dei prodotti per la protezione delle piante e dell’ambiente, in occasione dell’edizione 2012 di Enovitis in Campo ha presentato, come sua consuetudine, numerose novità.

La principale riguarda un’ulteriore evoluzione del nebulizzatore elettrostatico Whirlwind B612 Shuttle con la nuova testata Twin multi-flow che permette di effettuare qualsiasi trattamento localizzato anti-deriva su colture specializzate  quali vigneti con forma di allevamento a spalliera o frutteti moderni, con volumi di trattamento variabili indifferentemente da 50 a 1500 litri/ettaro e con la possibilità di variare, sulla medesima macchina, l’angolo d’incidenza del trattamento orientando i due tunnel multi testata disposti verticalmente sull’asse orizzontale oltre all’orientamento su quello verticale di ogni singola testata erogatrice. La velocità d’aria erogata e la micronizzazione con sistema A.D.S.C. air & droplet size control.

Inoltre, il noto e pluripremiato Whirlwind B612 Turbo 3 per trattare tre filari o sei pareti di vigneto simultaneamente e l’ultimo aggiornamento del Whirlwind B120 'California' ideale per trattare due file io quattro pareti di vigneto simultaneamente anche con trattrici di soli 50/60 CV senza dover scavalcare i filari e con la regolazione idraulica dal posto di guida dell’angolo d’incidenza della testata superiore.

Tutte con l’ausilio del noto e pluritestato dispositivo elettrostatico Martignani e del nuovo comando a distanza elettrico con sistema integrato antigoccia, assicurando un’eccellente penetrazione ed uniformità di copertura riducendo praticamente a zero le perdite per deriva a terra o nell’ambiente.

 

 Martignani Whirlwind turbo 3 electrostatic

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 260.734 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner