Agriumbria, appuntamento a settembre con l'anteprima

Torna dal 17 al 19 settembre 2021 a Umbriafiere, Bastia Umbra (Pg), la vetrina del settore agricolo in edizione straordinaria

agriumbria-anteprima-2021.png

17-19 settembre 2021

Fervono i preparativi dell'edizione straordinaria di Agriumbria, un'anteprima dell'edizione di marzo 2022. Un segnale di ripartenza sia per il centro fieristico regionale che per i tanti espositori e aziende del settore agricolo. La più grande fiera del Centro Italia dedicata all'agricoltura, alla zootecnia e all'alimentazione torna, in una veste straordinaria, dal 17 al 19 settembre 2021 nei padiglioni dell'Umbriafiere di Bastia Umbra (Pg).

La manifestazione sarà un'occasione per dimostrare l'importanza e la vitalità della filiera agricola e infondere fiducia a operatori economici e consumatori e sarà la prima fiera agricola in presenza a livello nazionale a riaprire i battenti. L'ente fieristico, come ha già fatto per altri eventi, realizzerà un sistema per per garantire lo svolgimento in sicurezza della kermesse e accessi senza code alla manifestazione, nel rispetto dei protocolli di sicurezza in vigore.

Da Agriumbria spiegano che si tratta di una decisione importante, presa valutando ogni singolo aspetto, ovviamente quelli relativi alla sicurezza, ma anche gli indicatori economici regionali e nazionali. L'annuncio dell'edizione straordinaria nasce dal confronto con istituzioni e operatori del settore e dall'esigenza di rimettere in moto una delle filiere strategiche del Paese, offrendo una vetrina all'agricoltura italiana di qualità.

Scopri i dettagli dell'edizione straordinaria di Agriumbria

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 265.856 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner