Novità QdC®: ortaggi baby leaf

Con QdC® ora è possibile gestire le colture 'baby leaf', gli ortaggi a foglia e le brassicacee raccolti fino allo stadio di ottava foglia

header-cosa-ce-di-nuovo-fonte-image-line.jpg

Scopri gli ultimi aggiornamenti del software di Image Line

Quale versione di QdC® - Quaderno di Campagna® interessa?

  • difesa integrata obbligatoria; 
  • difesa integrata volontaria;
  • agricoltura biologica.


Quale sezione?

  • Campi - Unità produttive.
 

Cosa c'è di nuovo?

Da oggi con QdC® puoi gestire le colture baby leaf, che comprendono gli ortaggi a foglia (comprese le brassicacee) raccolti fino allo stadio di ottava foglia.

Nello specifico è possibile creare e gestire tutte le operazioni (trattamenti fitosanitari, fertilizzazioni, semine, trapianti, ecc.) eseguite sulle colture baby leaf di:
  • barbarea o crescione inglese;
  • bietola da foglia;
  • cavolo nero o kale;
  • cicorino;
  • lattughino;
  • mizuna;
  • pak choi;
  • rucola;
  • senape;
  • spinacino;
  • tat soi;
  • valeriana.

Anche i disciplinari di produzione integrata fino ad oggi informatizzati (Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Toscana e Veneto) comprendono i vincoli necessari a gestire i trattamenti fitosanitari delle colture baby leaf.
 
Aggiornamento QdC®

Cosa c'è di nuovo su QdC® - Quaderno di Campagna®?
Scopri maggiori informazioni sul blog dedicato e scopri come richiedere la prova gratuita.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 196.868 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner