Tecnologie e nuovi modelli per una nutrizione corretta

Macfrut, Cesena, 25 settembre, ore 9.30, sala Europa

Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

world-food-forum.jpg

Macfrut, Cesena, 25 settembre, ore 9.30, sala Europa

Il corretto consumo di frutta e verdura è uno dei più importanti presupposti per una dieta equilibrata e un elemento chiave per preservare nel tempo salute e benessere.Sarà questo il tema centrale del convegno che si terrà a Cesena il 25 settembre alle 9.30 nella sala Europa, in occasione di Macfrut 2014. Sebbene noto alla maggioranza della popolazione, le statistiche evidenziano che il semplice consiglio di consumare frutta e verdura più volte al giorno è da molti disatteso.

Quali novità presentare ai consumatori che ormai ben conoscono l’argomento “frutta e verdura per rimanere sani”? Quali prospettive si possono offrire agli operatori del comparto ortofrutticolo?
Il World food research and innovation forum mette a disposizione la propria metodologia di analisi e discussione per rispondere alle più attuali domande del settore.

Si discuterà del rapporto che lega salute e benessere al consumo di frutta e verdura in una prospettiva globale; del nuovo ruolo che l’ortofrutta sta assumendo grazie a modelli di dieta alternativi rispetto a quella Mediterranea - ad esempio la nordic diet - che stanno emergendo come stili alimentari salutistici. Si dibatterà inoltre dell’impatto della crisi economica mondiale sui consumi di frutta e verdura, e in particolare di come la ridotta disponibilità economica abbia ricadute sulla domanda alimentare e quindi sul comparto ortofrutticolo.

Infine, per il settore della trasformazione, saranno presentate le tecnologie innovative per una migliore valorizzazione delle caratteristiche funzionali degli alimenti.
La conferenza presenta una nuova visione del comparto ortofrutticolo, delle sue criticità e della sua futura possibile espansione, grazie agli interventi di esperti internazionali che, nel rispetto della logica ‘multi-stakeholder’ che caratterizza gli eventi del Forum, provengono dal mondo della ricerca scientifica, dalle imprese e delle istituzioni governative che introducono norme e regolamenti in materia.

Scarica il programma in formato .Pdf

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.628 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner