Mercati: le vendite sono toniche

12 e 16 marzo 2020. Prezzi e tendenze per ortofrutta e cereali dai mercati all'ingrosso e dalle borse merci

ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-italia.jpg

Il mercato italiano del 12 e 16 marzo

Ortofrutta

(produzione e mercati all'ingrosso italiani, 16 marzo 2020) 
All'ingrosso e alla produzione le vendite sono toniche, le quotazioni in genere stabili con propensioni all'aumento. L'assenza totale della domanda delle mense e ristoranti viene recuperata dal maggior consumo delle famiglie.

Da lunedì 16 sono iniziati a scarseggiare alcuni prodotti dalla Spagna per via delle difficoltà di trasporto anche in attraversamento della Francia: alcuni prodotti come gli agrumi (ma anche, per esempio, i peperoni e i pomodori) potrebbero avere impennate dei prezzi.
 

Cereali e foraggi

(riunione Borsa merci Bologna, 12 marzo 2020)
In aumento il grano di forza canadese Western Red Spring (+4 euro/tonnellata) assieme al granoturco secco nazionale e comunitario (da +2 a +3 euro/tonnellata). In calo il seme di soia nazionale (-3 euro/tonnellata) ed estero (-8 euro/tonnellata). Sale il riso Arborio (+20 euro/tonnellata).

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 232.057 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner