Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Mercati: prezzi stabili per l'ortofrutta

2 novembre 2017. Prezzi e tendenze per ortofrutta e cereali dai mercati all'ingrosso e dalle borse merci

ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-italia.jpg

Il mercato italiano del 2 novembre 2017

Ortofrutta

(produzione e mercati all’ingrosso italiani, venerdì 2 novembre 2017) 
I prezzi dei prodotti frutticoli alla produzione appaiono stabili: la Commissione di borsa della Cciaa di Bologna non ha sancito variazioni di rispetto alla settimana precedente.

Nei mercati ortofrutticoli la situazione ricalca un copione di stagione con l'offerta di verdure che appare abbondante: i prezzi sono in genere popolari.
In basso e a prezzi normali i pomodori.

Le clementine di massima pezzatura e qualità costano fra 1.50 - 1.80 euro/kg: è però in arrivo la gran massa del prodotto calabrese. Le prime Navel hanno avuto quotazioni accettabili. Gli operatori all'ingrosso auspicano cali delle temperature che causerebbero un' impennata dei prezzi.
 

Cereali e foraggi

(riunione Borsa merci Bologna, giovedì 1 novembre 2017) 
I cereali hanno denotato un leggero ribasso per il frumento di forza (-1 euro/tonnellata).
In lieve rialzo i frumenti fini che salgono di un paio di euro/tonnellata. Due euro a tonnellata in più anche per l'orzo. In aumento la soia (+3 euro/tonnellata).

Sempre tonico e in aumento il mercato dei cruscami.

Fonte: Agronotizie

Autore: D C

Tag: ortofrutta prezzi mercati cereali

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 11 gennaio a 134.820 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy