Gli insetti affilano le armi, Bayer alza i propri scudi

Le prime infestazioni sono ormai alle porte: agli insetti dei fruttiferi Bayer CropScience contrappone le proprie soluzioni più efficaci e sicure

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 10 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Bayer.

20090528_Cop_BCS.jpg

Anche per gli insetti pare valere il detto “una mela al giorno…”. La frutta rappresenta infatti una componente molto importante per l’alimentazione, non solo umana. Inoltre, il consumatore, a differenza degli insetti, è oggi sempre attento alla qualità di ciò che si pone nel piatto. A questa domanda di qualità a 360° il frutticoltore può rispondere con un’offerta di prodotti sani e sicuri, derivanti da una corretta gestione del frutteto, sia da un punto di vista agronomico che fitoiatrico. Molte sono infatti le pratiche necessarie per ottenere produzioni di qualità, garantendo al contempo anche quantità elevate dei raccolti. In special modo il controllo degli insetti riveste una quota importante dell’impegno di tecnici e agricoltori. Bayer CropScience offre in un solo catalogo i prodotti necessari all’ottimale difesa delle colture frutticole dai più comuni fitofagi.

Alsystin SC
E' un insetticida a base di triflumuron, principio attivo appartenente al gruppo chimico delle benzoil-fenil-uree. Ha azione specifica e diretta verso alcuni processi biochimici caratteristici degli insetti, inibendo la sintesi della chitina (ISC).
Alsystin® SC agisce principalmente come ovicida. Il momento migliore per effettuare il trattamento contro i più importanti lepidotteri fitofagi è quindi il periodo intercorrente tra l’inizio del volo degli adulti e l’ovideposizione.
Alsystin® SC è inoltre particolarmente adatto agli interventi di pre-raccolta in quanto ha un tempo di carenza di soli 14 giorni sui principali fruttiferi.
Ideale per i programmi di difesa integrata, di cui ne rappresenta il trattamento di apertura, mostra a proprio merito alcuni vantaggi strategici:

• è l'unico prodotto a base di triflumuron è rimasto autorizzato su melo
• è leader nella difesa del pesco dagli attacchi di cidia ed anarsia, sulla quale esercita un’efficacia ai massimi livelli
• è pienamente selettivo sugli insetti utili
• ha un favorevole profilo tossicologico ed ambientale

 

Calypso
Efficace contro insetti ad apparato boccale pungente, succhiatore e masticatore, Calypso® è dotato di sistemia acropeta. A base di thiacloprid, gisce per contatto e ingestione sul sistema nervoso degli insetti, interferendo con la trasmissione dell'impulso nervoso a livello delle sinapsi. Aggiunge alle caratteristiche già apprezzate in Confidor un’elevata efficacia anche sulle larve di lepidotteri carpofagi (carpocapsa, cidia e anarsia). A differenza di altri prodotti della famiglia dei neonicotinoidi, ha dimostrato in diversi studi di essere selettivo nei confronti di insetti pronubi e di altri artropodi utili.

Consigli per il corretto impiego:
Per il controllo degli afidi, su melo e pero Calypso® va utilizzato nei trattamenti in pre-fioritura miscelandolo con Oliocin (2,5 - 3%) per migliorarne la distribuzione e quindi l’efficacia. Su drupacee va applicato in trattamenti a “bottoni rosa” abbinato sempre a Oliocin (1,5 - 2%). Su melo e pero, contro microlepidotteri, il trattamento va posizionato a caduta petali contro la 1a generazione e al momento del massimo sfarfallamento contro la 2a generazione. Il meccanismo d’azione di Calypso® è sia traslaminare che sistemico acropeto, ciò ne permette una migliore diffusione all'interno delle piante trattate e ne aumenta l’efficacia anche nei confronti di questi fitofagi. Infine, il prodotto si evidenzia per la spiccata attività su Carpocapsa, Cydia e Anarsia, veri insetti chiave delle colture frutticole. I vantaggi offerti da Calypso® sono molteplici:
• intervalli di sicurezza favorevoli (14gg sulle frutticole)
• contemporanea azione ovicida (su uova fresche) e larvicida (stadio L1)
• attività sistemica, fondamentale nel controllo di Cydia su pesco
• ampio spettro d'azione (lepidotteri, afidi) e ampia flessibilità d'impiego
• importante strumento nelle strategie anti-resistenza
• durata d'azione di circa 12-14 giorni. Le applicazioni vanno intervallate in funzione dell'entità della popolazione
• efficace su ogni generazione di Cydia molesta. Si raccomanda comunque l'impiego del prodotto preferibilmente nei confronti della seconda generazione e di quelle seguenti. In questo modo vengono controllate anche eventuali contemporanee presenze di anarsia.


Prodigy
Formulato in Sospensione Concentrata (SC), Prodigy® è un insetticida a base di metossifenozide, il quale agisce principalmente per ingestione, fornendo il massimo risultato quando applicato a “schiusura uova” / “primo stadio larvale” dei principali lepidotteri dannosi in frutticoltura: tortricidi ricamatori, Carpocapsa, Cydia ed Anarsia. Prodigy® è caratterizzato da un elevato grado di selettività verso gli organismi utili, un favorevole profilo ecotossicologico e una sostanziale sicurezza per l'operatore e il consumatore. Si distingue poi per la buona durata di protezione, l'elevata resistenza al dilavamento ed il breve intervallo di sicurezza. Prodigy® è pertanto la giusta risposta alle esigenze della moderna fitoiatria e si integra perfettamente con Alsystin® SC e Calypso® nei programmi di difesa delle frutticole.

 

Consigli d'impiego

fruttiPer le pomacee: su Carpocapsa si consiglia di trattare a inizio schiusura uova. L'esatto momento di intervento va individuato in base ai criteri previsionali utilizzati nella zona in cui si opera, a seguito di monitoraggio del ciclo del fitofago.
Per le drupacee: su Cidia ed anarsia di pesco e albicocco applicare Prodigy® ad inizio schiusura uova, seguendo i medesimi accorgimenti per il monitoraggio utilizzabili anche per Carpocapsa (trappole, monitoraggio visivo della ovideposizione, gradi/giorno).

Su entrambi i gruppi colturali, dopo la prima applicazione si consiglia di ripetere il trattamento entro 12-14 giorni, eventualmente utilizzando un insetticida larvicida a diverso meccanismo d'azione, come appunto Calypso®.

Tra i vantaggi di Prodigy® non vi è solo l’elevata efficacia su Carpocapsa e Cydia. Ha un breve intervallo di sicurezza, una protezione prolungata, anche grazie alla buona resistenza al dilavamento. Si mostra inolte efficace a tutte le temperature e conta su di un meccanismo d'azione originale. Selettivo anche nei confronti dei pronubi (api e bombi) e dei principali artropodi utili, non richiede il possesso del patentino.

Fonte: Bayer CropScience

Autore: D S

Speciale: Melo II