Trattrici: design vincente al Red Dot Award 2022

Il design sempre più ricercato dei trattori colpisce la giuria del concorso che premia i modelli MF 5S di Massey Ferguson, la Serie N5 di Valtra e il Terrus CVT di Steyr

Serena Giulia Pala di Serena Giulia Pala

Red-Dot-DesignAward-2022.jpg

Ogni anno il Red Dot Design Award premia i migliori progetti di design
Fonte foto: Red Dot Design Award

Le ultime trattrici arrivate sul mercato sono ben diverse dal passato non solo per i motori più ecofriendly, i componenti più evoluti e le cabine più confortevoli, ma anche per il design innovativo che fonde stile e praticità.

Le linee delle nuove macchine hanno sbancato al prestigioso concorso Red Dot Design Award 2022 la cui giuria internazionale ha premiato le Serie di trattori MF 5S di Massey Ferguson, N5 di Valtra e Terrus CVT di Steyr. Per valutare le tre linee, che hanno vinto nella categoria Design di prodotto, la giuria ha considerato il design e l'estetica, nonché la funzionalità, l'intelligenza e il grado di innovazione.

 

Design "Born to Farm" by MF

Con la vittoria al concorso, i MF 5S seguono le orme dei fratelli maggiori MF 8S, premiati al Red Dot Design Award 2021. I cinque modelli da 105 a 145 cavalli sono i degni successori degli iconici trattori a cofano spiovente MF e in particolare del MF 3000 del 1993.


MF 5S tra i vincitori del Red Dot Design Award 2022

MF 5S tra i vincitori del Red Dot Design Award 2022

 

Veri e propri tuttofare disponibili con specifiche Exclusive, Efficient, Panoramic o Essential, i 5S combinano le dimensioni compatte richieste da allevatori e agricoltori con alte prestazioni, grande facilità d'uso e bassi costi di proprietà. I motori a quattro cilindri AGCO Power Stage V da 4,4 litri sono installati sotto un cofano sottile e spiovente che offre all'operatore un'elevata visibilità anteriore, anche in caso di uso del caricatore frontale.

"Siamo onorati di ricevere il Red Dot Award che riconosce il design di qualità dei nostri trattori" afferma Thierry Lhotte, vicepresidente e amministratore delegato di Massey Ferguson Eme. "Dal suo lancio a fine 2020 ad oggi, il MF 5S si è guadagnato un'ottima reputazione nelle aziende zootecniche, poiché e` progettato per gestire diversi compiti con facilita` e comfort".

 

Trattori Valtra, stile premium

Il brand finlandese è ormai un habitué del Red Dot Design Award: ha vinto nel 2018 con la Serie A4, nel 2021 con la Serie G e ora di nuovo con la Serie N di quinta generazione, lanciata l'anno scorso. L'ultimo premio ricevuto dimostra l'impegno per lo sviluppo prodotto di Valtra che ha introdotto nuove funzionalità sugli N5 per migliorare ulteriormente l'esperienza degli utenti.


Nuovo design per un'esperienza utente migliore sui Valtra N5
Nuovo design per un'esperienza utente migliore sui Valtra N5


Da segnalare il nuovo display digitale sul montante anteriore che rende l'impostazione dei trattori semplice e intuitiva. Inoltre, le nuove luci di marcia diurna a led, ben visibili da lontano, attirano l'attenzione anche in condizioni di scarsa luminosità aumentando la sicurezza e riducono i consumi energetici rispetto alle soluzioni tradizionali. Tutti gli N5, eredi dei modelli di quarta generazione, sono stati progettati basandosi sui feedback dei clienti.

"Abbiamo sviluppato i nuovi mezzi sapendo che il trattore deve avere un bell'aspetto, ma anche eseguire varie applicazioni" spiega Kimmo Wihinen, responsabile del Dipartimento Design Industriale ed Esperienza Utente di Valtra. "I nostri clienti hanno apprezzato gli N5 descrivendoli molto comodi e facili da usare, anche perché dotati di tecnologie di smart farming".

 

Terrus CVT: due è meglio di uno

Dopo il German Design Award 2022, il Red Dot è il secondo premio vinto quest'anno dalla Serie top di gamma di Steyr. Lanciati nel 2021, i Terrus CVT di seconda generazione presentano caratteristiche stilistiche che contribuiscono all'aumento delle capacità, del comfort e dell'efficienza.


Steyr Terrus CVT fonde stile e praticità

Steyr Terrus CVT fonde stile e praticità

 

Influenzato dalla filosofia "avantgarde" di Steyr, il design dei tre modelli da 250 a 300 cavalli con trasmissioni a variazione continua CVT prevede forme rinnovate dentro e fuori dalla cabina. "Per il design esterno abbiamo cercato di creare un look audace e rivoluzionario a prima vista, ma anche pratico" spiega David Wilkie, direttore del Design Center di CNH Industrial, di cui fa parte Steyr, e coordinatore del team che ha lavorato al Terrus CVT.

"Per portare lo stile e la forma oltre l'aspetto, abbiamo creato un nuovo ambiente per l'operatore, caratterizzato da maggiori ergonomia, spazio e qualità" prosegue Wilkie. "In cabina il driver trova il nuovo bracciolo Multicontroller III con forma e funzione ripensate, un comodo sedile del passeggero e utili vani portaoggetti, mentre fuori l'area di ingresso è ampia e accogliente". Anche i sistemi per la registrazione e il trasferimento bidirezionale dei dati dei Terrus CVT sono stati una parte fondamentale del progetto.

Tutti i trattori premiati, insieme agli altri vincitori del concorso, compariranno nella prossima edizione del Red Dot Design Yearbook e nell'area Winner sul sito. La cerimonia di premiazione si terrà a Essen (Germania) il prossimo 20 giugno.