Tavola rotonda sulla distribuzione dei fitofarmaci

Organizzato da Alsia e Regione Basilicata in collaborazione con Enama, l'incontro si terrà il 21 maggio prossimo nella Sala Convegni Cciaa Basilicata a Matera. Focus su Pan e gestione delle irroratrici

macchine-irroratrici-countrypixel.jpg

Controllo funzionale e regolazione delle attrezzature tra i temi della seconda Tavola rotonda delle Regioni
Fonte foto: © Countrypixel - Adobe Stock

Oggi è possibile eseguire operazioni di difesa sostenibili dal punto di vista ambientale solo se si pone la massima attenzione nella scelta dei prodotti fitosanitari e nella loro applicazione. A tal fine, risulta fondamentale gestire adeguatamente le macchine irroratrici in modo tale da poter condurre trattamenti efficaci e a ridotto impatto sull'ambiente.

Recepita in Italia con il Decreto legislativo 150/2012 ed attuata attraverso uno specifico Piano di azione nazionale - Pan (Decreto ministeriale 22/1/2014), la Direttiva 2009/128/Ce per l'uso sostenibile dei fitofarmaci ha imposto l'obbligo di sottoporre a controlli funzionali periodici tutte le irroratrici presso centri prova accreditati, oltre ad aver reso possibili l'istituzione di un sistema regionale di controllo e l'armonizzazione delle procedure a livello nazionale.

La distribuzione dei prodotti fitosanitari e il nuovo Pan, nonché il controllo funzionale e la regolazione delle attrezzature per l'irrorazione saranno i temi al centro della seconda Tavola rotonda delle Regioni, organizzata da Alsia e Regione Basilicata in collaborazione con il gruppo di lavoro interregionale di Enama e con il patrocinio di Mipaaft, Crea e Aipp. L'evento si svolgerà dalle 9.00 alle 13.30 di martedì 21 maggio 2019 presso la Sala Convegni Cciaa Basilicata, in via Lucana 82 a Matera.

La Tavola rotonda fornirà aggiornamenti sullo stato di avanzamento del Pan, attualmente oggetto di revisione dopo la conclusione del primo quinquennio di attuazione nel 2018. La revisione del Pan è un'importante occasione per discutere dell'insufficiente numero di irroratrici controllate, della necessità di un coordinamento nazionale per l'armonizzazione delle procedure tecnico-amministrative, della creazione di un registro unico delle attrezzature e della possibilità di impiego dei droni.

Inoltre l'incontro - moderato da Arturo Caponero del Servizio regionale controllo funzionale e taratura macchine irroratrici Alsia - riunirà istituzioni (amministrative, tecniche e scientifiche), centri prova, tecnici e consulenti fitosanitari per un confronto sulla corretta gestione delle macchine per la distribuzione dei prodotti fitosanitari. Sono previste due sessioni: una relativa al quadro europeo e nazionale, l'altra al quinquennio di applicazione del Pan.

Per consultare il programma completo dell'evento, clicca qui.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 191.621 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner