Cop 21 si mette al volante dei trattori McCormick

Argo Tractors ha consegnato alla cooperativa mantovana i primi mezzi a sostegno del suo innovativo progetto sociale e ambientale

Info aziende
consegna-due-trattori-mccormick.jpg

Il momento della consegna dei due trattori McCormick
Fonte foto: Argo Tractors SpA

Le chiavi dei primi due trattori McCormick sono nelle mani di Cop 21 Onlus.
Argo Tractors ha ufficialmente consegnato i due mezzi alla cooperativa mantovana durante un evento organizzato alla Corte Bassani di Mantova. La consegna dei due trattori è il frutto dell'accordo stretto tra Cop 21, nata dalla crisi e successiva chiusura della raffineria Ies di Mantova nel 2013, e Argo Tractors, Gruppo industriale con sede a Fabbrico (Re) e leader nella produzione di trattori.

L'accordo rientra nell'ambito del progetto agroindustriale di Cop 21, nato dall'esigenza di agire su problematiche ambientali, di reindustrializzazione e ricollocazione dei lavoratori Ies e alle quali si sta cercando di rispondere attraverso la produzione di agri-pellet da biomassa dedicata (Herbal Corps) ottenuto dalla coltivazione in campo con filiera corta e successiva trasformazione nel nuovo impianto di produzione.
 

Obiettivi produttivi

Il parametro ambientale è pienamente rispettato grazie al basso impatto della coltivazione di sorgo, che permette anche un favorevole bilancio energetico. Non solo. Il ricavato della produzione è utilizzato per il riscaldamento industriale. Sul lato occupazionale, ad essere coinvolti sono 27 soci/lavoratori ex dipendenti della Ies ed in previsione c'è un ulteriore percorso di implementazione e sviluppo sotto il profilo della reindustrializzazione. Basti pensare che la stima di Cop 21 è quella di arrivare a produrre 14mila tonnellate di pellet di alta qualità nel corso del 2019.
 
Un momento della conferenza stampa per la consegna dei trattori
Un momento della conferenza stampa per la consegna dei trattori
 

La cura per l'ambiente

In questo scenario si inseriscono i mezzi di Argo Tractors che mette a disposizione una decina di trattori McCormick, grazie ai quali potranno essere effettuate le lavorazioni in campo e alcune operazioni nella fase di trasformazione del pellet. I primi arrivati a destinazione sono un McCormick X7.650 e un McCormick X6.440 con caricatore frontale.

"Abbiamo colto con grande interesse la richiesta di collaborazione che ci è giunta da Cop 21 Onlus", ha commentato il country manager Italia di Argo Tractors Mario Danieli, "perché abbiamo da subito sposato la filosofia del progetto e la grande passione con cui vi hanno investito gli ex dipendenti della Ies, che in esso hanno trovato una nuova opportunità di lavoro. Oltre alla positività della ricollocazione di 27 lavoratori colpiti da una crisi aziendale, abbiamo condiviso la grande attenzione che lo stesso rivolge a temi molto sentiti anche nella filosofia aziendale di Argo Tractors. La cura dell'ambiente, con la salvaguardia di circa 21mila alberi all'anno, la lotta all'inquinamento e l'attenzione al bilancio energetico sono temi su cui anche noi siamo attivamente impegnati e che possiamo dire rappresentano una passione comune con il progetto di Cop 21".

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 197.438 persone iscritte!