Tecnologia e ricerca, i temi chiave di Enovitis in Campo 2016

Definito il programma di convegni e workshop: la presentazione il 22 marzo presso l'azienda Torrevento (Ba), location dell'edizione 2016 in programma il 17 e 18 giugno

Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

enovitis-in-campo-edizione-2015.jpg

Edizione 2015 di Enovitis in Campo
Fonte foto: Agronotizie

Si manitene alta l'attenzione per la prossima edizione di Enovitis in Campo, in programma il 17 e 18 giugno 2016 presso l’azienda vitivinicola Torrevento di Corato (Ba). 
La giornata di presentazione dello scorso 22 marzo, tenutasi presso l'azienda vitivinicola, ha visto un'ampia partecipazione degli operatori pugliesi: circa una quarantina le aziende locali del settore ad aver preso parte alla giornata.

Questo primo incontro con gli operatori del settore vitivinicolo e dell’olivicoltura locali ha illustrato il programma e le modalità di partecipazione.
"Le premesse sono molto buone – ha commentato Giordano Chiesa, brand manager Enovitis - È la prima volta che realizziamo un incontro di preparazione alla manifestazione dedicato agli operatori locali e l’attesa per l’evento è notevole. Non sarà quindi difficile bissare il successo di Enovitis in Campo 2015 in Sicilia, superando i 130 espositori e andando oltre le 6 mila presenze".

Edizione 2016, sempre più ricca
La prossima edizione di Enovitis in Campo punta a migliorare ancora di più le performance delle precedenti edizioni con un programma ricco e diversificato dedicato alla viticoltura di precisione, alle energie alternative ma anche all’olivicoltura, argomenti che saranno sviluppati anche grazie a un ampio programma di convegni e workshop ospitati in due tensostrutture dedicate.

In primo piano ci sarà anche la coltivazione biologica e la Regione ospitante, la Puglia, cui saranno dedicati diversi appuntamenti. Da una parte le esperienze e le ricerche in tema di agricoltura di precisione, dall’altra un confronto tra le viticolture di Nord e Sud Puglia. Ma trova spazio anche il vino rosato, una tipologia produttiva dalle mille sfaccettature che sta vivendo oggi un’importante rivalutazione.
 

Edizione 2015 Enovitis in Campo

Confermata anche la presenza dei più importanti costruttori della meccanica made in Italy ma “molto ci si aspetta - hanno confessato gli organizzatori - dai produttori locali che hanno sviluppato appositi dispositivi per andare incontro alle esigenze delle produzioni autoctone e che possono pertanto candidarsi a svolgere un ruolo da protagonisti nella manifestazione”.
Come sempre a Enovitis in Campo, che in questa edizione ha ricevuto il patrocinio di Regione Puglia e FederUnacoma, saranno infatti in esposizione tutte le attrezzature per la lavorazione del vigneto che potranno essere visionate e “testate” in movimento tra i filari.

Programma convegni e workshop
Ricco e articolato il programma di convegni e workshop tecnico-scientifici che animerà la manifestazione organizzata da Uiv- Veronafiere.
In primo piano due convegni dedicati alla Regione ospite: “Esperienze di agricoltura di precisione in Puglia” e “Nord e Sud Puglia: due viticolture a confronto”. 
 
 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 221.547 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner