Anno nuovo, pneumatico nuovo

A partire da gennaio 2016, la gamma Mitas RD sarà sostituita dal suo omologo a marchio Cultor, posizionato in una fascia di prezzo più abbordabile rispetto alla linea Premium

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

mitascultor-rd-03-750.jpg

La gamma Cultor sarà disponibile a partire da gennaio 2016 in 46 misure
Fonte foto: Mitas

Con l'arrivo del nuovo anno, Mitas lancerà sul mercato i radiali della nuova gamma RD a marchio Cultor, che in 46 misure diverse, si affiancherà all'assortimento Mitas Premium e sostituirà la linea Mitas RD.

La linea Cultor, prodotta negli stabilimenti europei di Mitas a.s., presenta gli stessi disegni e le stesse caratteristiche tecniche dei precedenti Mitas RD, offrendo al cliente la stessa performance e durata.
In sostanza per gli affezionati dei pneumatici Mitas RD non cambierà altro che il nome del loro prodotto preferito e, forse, il prezzo: la linea Cultor sarà infatti collocata sotto il livello di prezzo di Mitas Premium.

Con il marchio Cultor, saremo in grado di offrire pneumatici di alta qualità e tecnologia ad un prezzo competitivo. I pneumatici Cultor RD si affiancheranno ai Mitas Premium, preposti a soddisfare il segmento più esigente e prestigioso dei trattori di alta potenza”, ha spiegato Andrew Mabin, direttore marketing e vendite Mitas.
"Produciamo i pneumatici Cultor nei nostri stabilimenti europei - ha aggiunto -, sicuramente tra i più avanzati e moderni al mondo. La nostra fabbrica di Otrokovice in Repubblica Ceca, per esempio, è stata aperta solo nel 2013.”
 
I disegni dei nuovi radiali Cultor si chiameranno RD-01, RD-02 e RD-03.
Il modello RD-01, la cui gamma conterà 22 misure, è un pneumatico universale, adatto a un vasto range di applicazioni, terreni e macchine agricole; il modello RD-02, con le sue 8 misure, coniuga il comfort negli spostamenti stradali con una grande capacità di trasmissione della forza trattiva sul terreno e, infine, le 16 misure dello Cultor RD-03 si contraddistinguono per la maggiore capacità di carico unita a un grande rispetto del terreno.
Grazie al battistrada più largo e alla possibilità di essere gonfiato con maggiore volume d’aria, il Cultor RD-03 è in grado di minimizzare la compattazione del terreno.

Tra i prossimi obiettivi di Mitas c'è anche quello di estendere ulteriormente la gamma Cultor radiale, introducendo misure per mietitrebbie e a sezione ristretta.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.481 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner