Nord Italia, focus su innovazione e gestione del rischio

In Lombardia si torna a richiedere di affrontare in maniera seria la tematica assicurativa, mentre l'Emilia Romagna continua a innovarsi sul web. Prezzo agevolato del gasolio per gli agricoltori piemontesi

Lorenzo Pelliconi di Lorenzo Pelliconi

grandine-maltempo-danni-by-matteo-giusti-agronotizie-jpg.jpg

La grandine ha fatto 750mila euro di danni lo scorso giugno in Lombardia
Fonte foto: © Matteo Giusti - AgroNotizie

Al Nord Italia continua a tenere banco la questione della gestione del rischio, dopo la conta dei danni della grandine di giugno in Lombardia. In Piemonte la regione ha deliberato nuovamente un prezzo agevolato del gasolio agricolo alle aziende impegnate nelle continue irrigazioni causa siccità, mentre continua l'innovazione sul web da parte della Regione Emilia Romagna.
 

Piemonte

Aiuti agli agricoltori, prezzo agevolato del gasolio agricolo
L'Assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte, visti i maggiori consumi di carburanti per le continue irrigazioni a causa della forte carenza di piogge, ha stabilito per l'anno 2021 un'ulteriore assegnazione di gasolio agricolo a prezzo agevolato. Gli agricoltori che producono nei territori interessati dalla siccità possono presentare domande per l'assegnazione di un supplemento di carburante agricolo a partire da giovedì 9 settembre al 1° ottobre. "Si tratta di un giusto e importante sostegno alle aziende agricole piemontesi, messe in difficoltà dai continui cambiamenti climatici - sottolinea l'assessore regionale all'Agricoltura Marco Protopapa - siamo passati dalle gelate in periodi anomali alla siccità registrata in questi mesi. Questo, oltre ai danni alle produzioni, costringe un aumento di lavorazioni di emergenza che richiedono un maggior consumo di gasolio".
 

Emilia Romagna

Progetti e innovazione, la regione cresce sul web
L'agricoltura romagnola a portata di click. Per far conoscere a un pubblico sempre più vasto le misure a sostegno del mondo agricolo, sia in termini di fondi erogati che di trasmissione delle conoscenze del mondo della ricerca, sono disponibili nuovi spazi informativi, sul sito della regione, nella sezione agricoltura, con le due nuove aree "Progetti per l'innovazione" e "Buone prassi e Psr". In merito alla prima nuova sezione relativa ai progetti per l'innovazione l'obiettivo è diffondere in maniera semplice ed efficace i molteplici contenuti di innovazione tecnica e tecnologica, emersi da oltre 250 progetti nati dalla collaborazione tra enti di ricerca, università e aziende agricole. La seconda novità riguarda la pubblicazione di una serie di video che raccontano le buone prassi sviluppate e messe in pratica dalle aziende che hanno beneficiato delle risorse Psr. In Emilia Romagna la programmazione 2014-2020 ha visto la concessione di oltre 1,15 miliardi di euro di contributi, che hanno portato, fra gli altri risultati, all'insediamento di 1.500 nuove aziende guidate da giovani, di cui il 30% a conduzione femminile.
 

Lombardia

Grandine, 750mila euro di danni alle coltivazioni a giugno
La Giunta regionale della Lombardia ha deliberato la richiesta al Mipaaf il riconoscimento dell'eccezionalità degli eventi e degli interventi compensativi per il comparto delle produzioni vegetali colpite nella provincia di Pavia, interessata da forti grandinate nella seconda metà di giugno, con una conta di danni pari a 750mila euro. "Le grandinate - ha sottolinea l'assessore all'Agricoltura Fabio Rolfi - si sono verificate in un momento particolarmente delicato per le colture colpite, ossia vite grano duro, grano tenero, mais e girasole. Il comparto agricolo è messo a dura prova da eventi atmosferici sempre più violenti e imprevedibili. Per far fronte al cambiamento climatico in atto servono politiche sempre più efficaci per la gestione del rischio. Non è più rinviabile la creazione di un fondo assicurativo nazionale che possa coprire con le risorse della politica agricola i danni alle aziende colpite da maltempo".

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 264.025 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner