Mercati, il gelo spinge le quotazioni dell'ortofrutta

26 febbraio 2018. Prezzi e tendenze per ortofrutta e cereali dai mercati all'ingrosso e dalle borse merci

Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-italia.jpg

Il mercato italiano del 26 febbraio 2018

Ortofrutta

(produzione e mercati all’ingrosso italiani, lunedì 26 febbraio 2018)
Il gelo inizia a spingere le quotazioni dei prodotti ortofrutticoli. Per gli ortaggi da notare i rialzi per i pomodori e le melanzane – prezzi elevati anche per i peperoni: da segnalare la notevole importazione da Olanda e Spagna, con prezzi all'ingrosso sempre superiori a 2 euro/kg.  

Per la frutta crescono le arance Navel nazionali come anche le clementine di importazione, male invece le fragole.
Mele e pere sempre a gonfie vele.
 

Cereali e foraggi

(Riunione Borsa Merci Bologna, giovedì 22 febbraio 2018)   
Lievissimo calo per i grani teneri di forza (-1 euro/tonnellata). Sempre toniche e in crescita le quotazioni dei cruscami.

In alto le farine di soia sia ogm (+17 euro/tonnellata) sia non ogm (+12 euro/tonnellata). In aumento la paglia di grano (+5 euro/tonnellata).

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 232.546 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner