Poltiglia Disperss® e Thiopron®: perfette sinergie

Oidio e peronospora sono le due patologie regine della vite. Upl Italia propone due soluzioni efficaci e affidabili per fronteggiare entrambe

Contenuto promosso da UPL Italia
vite-vigneto-viticoltura-by-riebevonsehl-adobe-stock-750x497.jpeg

Produzioni sane con i corretti programmi di difesa da oidio e peronospora (Foto di archivio)
Fonte foto: © riebevonsehl - Adobe Stock

Peronospora e oidio, sebbene incidano in modo differente a seconda dell'area geografica di coltivazione della vite, sono tra le più gravi malattie fungine che affliggono la coltura.

I danni causati alla vegetazione e alla produzione sono infatti tali che, se non adeguatamente controllati, ne portano alla completa perdita. Circa la peronospora, sono soprattutto primavere umide e piovose a creare le condizioni ideali per lo sviluppo del patogeno e il suo controllo diventa problematico specialmente in agricoltura biologica, data la necessità di ottimizzare la quantità di rame metallo (28 kg/ha di s.a. nell'arco di sette anni).

Se in agricoltura integrata si può infatti fare ricorso anche ad antiperonosporici di sintesi, in agricoltura biologica la peronospora si fronteggia essenzialmente con i prodotti rameici. E con gli attuali limiti normativi si possono generare in campo fattori limitanti alla protezione della coltura. Al fine di proteggere al meglio la coltura, è necessario quindi ottimizzare ogni singolo grammo di rame erogato nei vigneti.

In tal senso Upl Italia propone Poltiglia Disperss®, a base di rame da brochantite tramite un processo di fabbricazione esclusivo brevettato. Ciò conferisce un'elevata efficacia allo ione rame, tale da consentire dosi ridotte di prodotto per singola applicazione, garantendo allo stesso tempo un'elevata selettività colturale.

Upl Italia consiglia inoltre la miscela di Poltiglia Disperss® con Thiopron®, formulato liquido contenente zolfo in ragione di 825 g/L. Combinando Poltiglia Disperss® con Thiopron® si ottiene il controllo contemporaneo di queste due patologie chiave, ottimizzando anche la perfetta compatibilità, appositamente studiata, fra i due formulati. Essa garantisce la migliore performance in termini di efficacia e di resistenza al dilavamento, sia quello dovuto alle piogge che quello derivante dalle bagnature fogliari responsabili delle infezioni secondarie di peronospora.

Entrambi i formulati, Poltiglia Disperss® e Thiopron®, sono impiegabili in agricoltura biologica (a norma del regolamento CE 889/2008 e sue successive modifiche).