Epik SL: usi in deroga su noce, nocciolo e mandorlo

L'insetticida di Sipcam Italia è stato autorizzato per differenti usi di emergenza contro Halyomorpha halys, afidi e cimicetta

Contenuto promosso da Sipcam Italia
nocciole-nocciolo-corilicoltura-by-esin-deniz-adobe-stock-750x500.jpeg

Oltre a quelli su nocciolo, in foto, sono stati autorizzati gli usi in deroga anche su noce e mandorlo (Foto di archivio)
Fonte foto: © Esin Deniz - Adobe Stock

Fanno danni diversi, ma tutti indesiderabili. Si sta parlando di cimicetta e di cimice asiatica, nonché di afidi. Le colture che ne patiscono sono diverse, ma è su tre di queste che Epik® SL di Sipcam, a base di acetamiprid, ha ottenuto l'estensione temporanea di impiego per il 2021.

Il Decreto autorizzativo è datato 28 aprile 2021 e prevede la finestra di 120 giorni fino al prossimo 25 agosto 2021.

Nella fattispecie, l'insetticida è stato autorizzato a 1,5 L/ha su nocciolo contro Halyomorpha halys, parassita autorizzato anche su noce, sul quale però è contemplato anche l'uso contro afidi.
Infine il mandorlo, sul quale Epik® SL ha ottenuto la deroga contro afidi e cimicetta. La dose di impiego su noce e mandorlo è di 2 L/ha.

L'intervallo di sicurezza è pari a 14 giorni per tutte e tre le colture.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 265.492 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner