EVENTO ONLINE - Aggiornamenti su Xylella fastidiosa

In programma giovedì 28 maggio 2020 alle ore 10:00, il webinar si potrà seguire in diretta sulla piattaforma Zoom o sulla pagina Facebook dedicata

olivo-oliveto-by-enrico-rovelli-fotolia-750.jpeg

Il webinar è un'ulteriore iniziativa per l'anno internazionale per la salute delle piante (Foto di archivio)
Fonte foto: © Enrico Rovelli - Fotolia

Dal punto di vista normativo passando per gli aspetti tecnico-scientifici e tecnico-pratici, senza aver trascurato gli effetti sul vivaismo.
Saranno questi i temi trattati nel corso del webinar "Aggiornamenti su Xylella fastidiosa" in programma il prossimo giovedì 28 maggio, con la presentazione affidata a Gianfranco Romanazzi dell'Università Politecnica delle Marche.

Nell'ambito dell'insegnamento di difesa dalle fitopatie del Corso di laurea magistrale in Scienze agrarie e del territorio, è stato infatti organizzato un webinar di approfondimento sulla Xylella fastidiosa come ulteriore iniziativa per l'anno internazionale per la salute delle piante (Iyph2020).

Il webinar, che inizierà alle ore 10:00, si potrà seguire su Zoom a questo link e, nel caso in cui si superino i cento contatti consentiti da tale canale, in diretta sulla pagina Facebook "Scienzetecnologieagrarie Ancona Univpm", ove i partecipanti potranno interagire con i relatori mediante la chat.

Di seguito il webinar sarà reso disponibile sul canale YouTube "ScienzeAgrarieedelTerritorioUnivpmAncona".

Il webinar è a cura di AippInternational year of plant health 2020, Associazione regionale pugliese dei tecnici e ricercatori in agricoltura (Arptra), Ordine regionale dei dottori agronomi e dei dottori forestali delle Marche, Società italiana di ortoflorofrutticoltura (Soi) e Università Politecnica delle Marche.

Il webinar darà la possibilità di acquisire 0,25 CF per gli iscritti all'ordine degli agronomi.

Per ulteriori informazioni consulta la locandina del webinar o scrivi a: g.romanazzi@univpm.it

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 244.493 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner