Coadiuvanti e diserbi

Innovazioni fitoiatriche: l'efficacia dei diserbi con glifosate o glufosinate può essere amplificata grazie all'aggiunta di fosfonato di magnesio, coadiuvante specifico per tali diserbi

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

innovazioni-fitoiatriche.jpg

Innovazioni fitoiatriche: fosfonato di magnesio

Fra le sostanze utilizzate in agricoltura per contrastare le avversità, non esistono solo le sostanze attive e i coformulanti che insieme ad esse compongono i formulati commerciali. In taluni casi, molto spesso in verità, per esaltare l'efficacia dei prodotti serve anche l'aggiunta di altri prodotti che abbiano caratteristiche in grado di esaltarne l'efficacia.

Sono i cosiddetti coadiuvanti, soluzioni in grado, per esempio, di migliorare la distribuzione sulle superfici fogliari, oppure di veicolarne più velocemente la traslocazione all'interno delle colture oppure delle infestanti, in caso si parli di trattamenti erbicidi.

Fra i prodotti utilizzabili per esaltare i trattamenti con erbicidi si colloca per esempio il magnesio fosfonato, coadiuvante che consente un più rapido assorbimento di glifosate e glufosinate nelle infestanti trattate. Sebbene un diserbante come glifosate sia altamente sistemico, infatti, tale sostanza attiva ne aumenta ulteriormente l'efficenza della traslocazione, sia in senso acropeto sia basipeto. 

Unico prodotto attualmente segnalato in banca dati Fitogest.com è Cleanclaster, concentrato solubile distribuito da Euro Tsa. Il prodotto contiene magnesio fosfonato in ragione di 478,2 g/L e va unito alla miscela fitosanitaria al momento della preparazione della miscela in quantità proporzionale al volume di acqua impiegato e della relativa dose di diserbante inserito nella cisterna.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: diserbo erbicidi coadiuvanti

Temi caldi: Innovazioni fitoiatriche

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 185.504 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner